"Volevo Verona. Bellissimo essere qui"

06/10/2017

"Volevo Verona. Bellissimo essere qui"
E’ stato presentato questa mattina, nella cancelleria Corsini in via Cattaneo, a due passi da piazza Bra, Stephen Maar, il nuovo schiacciatore canadese di Calzedonia Verona.

Sbarcato ieri mattina a Venezia, oggi ha salutato stampa  e tifosi, accolto dai vice presidenti Andrea Corsini e Natalino Bettin, i quali hanno confermato come “l’arrivo di questo giocatore sia in linea con le ambizioni  del club, che è sempre più un’azienda e, oltre alla parte sportiva, vuole una costante crescita anche nel compartimento dirigenziale”.

Contestualmente al nuovo giocatore, è stata presentata anche la partnership con GLS, nuovo silver partner del club gialloblù.

“Lo abbiamo cercato, voluto e preso: Stephen Maar è lo schiacciatore che ci serviva – ha detto il Direttore tecnico Angiolino Frigoni – perché ha doti fisiche importanti, un’esperienza internazionale di rilievo, conosce il campionato italiano avendo giocato a Padova e ha doti umane importanti. Perché vogliamo anche che i nostri giocatori abbiamo caratteristiche extra campo di spessore. E’ uno dei tasselli che, insieme a Manavi e Jaeschke, fanno fare il salto di qualità al roster. Che da oggi è completo”.

Avevo altre richieste, ma il progetto di Verona mi ha colpito e affascinato subito - le prime parole di Stephen Maar. Inoltre conoscevo la società e il grande pubblico che l’ha sempre accompagnata e devo dire che sono davvero entusiasta di essere qui. Ricordo alcune sfide contro Verona e mi ha sempre attirato. Poi la città: è magnifica, elegante, a misura d’uomo e con scorci di verde che mi ricordano il mio Canada”.

Simone Vicentini, direttore generale GLS Enterprise, che quest’anno festeggia i 40 anni di attività: “Siamo una multinazionale, e il respiro internazionale di BluVolley Calzedonia Verona ci apre una finestra nello sport importante. Da anni siamo partner di realtà sportive e abbiamo sempre avuto un’attenzione al local. Per questo il percorso indicatoci dalla dirigenza del club ci ha affascinato e convinto a chiudere la partnership”.
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share