Vittoria al tie break contro Berlino. L'amichevole di metà settimana è della Calzedonia

11/03/2015

Vittoria al tie break contro Berlino. L'amichevole di metà settimana è della Calzedonia
 Calzedonia Verona – Recycling Berlin 3-2 (23-25, 25-18, 25-21, 27-29, 19-17)
Calzedonia Verona. Blasi, Zingel 1, Coscione 1, Gasparini 8, Deroo 5, Sander 9, Gitto 18, Anzani 8, White 12, Bellei 12, Borgogno 3, Pesaresi L, Centomo L. All. Giani
Recycling Berlin: Krystof, Carroll 6, Kmet 13, Kromm 18, Shoji 1, Touzinsky 6, Bontje 8, De Marchi 5, Kuhner 3, Dunnes 12, Fischer 5, Spirovski, Shoji L. All. Lebedew
Arbitri: Menegatti, Pasquali.
 
Amichevole di metà settimana per la Calzedonia Verona contro il Recycling Berlin. I ragazzi di Andrea Giani si sono imposti con il punteggio di 3 a 2 al termine di un match che ha entusiasmato oltre duecento tifosi giunti al PalaOlimpia. Per i gialloblù un testi di assoluto livello contro una formazione che ha concluso la Bundesliga al secondo posto e parteciperà alla prossima Final Four di Champions League. 
Coach Giani, durante la gara, ha dato ampio spazio a tutti i giocatori della rosa iniziando il primo set con Coscione in cabina di regia, Gasparini opposto, Deroo e Sander schiacciatori, Gitto e Zingel al centro e Pesaresi libero. Durante la gara spazio anche a Bellei, White, Anzani, Centomo, Blasi e Borgogno che già a partire dal secondo parziale sono stati ampiamente utilizzati dal tecnico scaligero. 
Il primo set è vinto dalla formazione tedesca che apre con grande aggressività la gara e si porta a condurre sul 3 a 7. Il punto del pareggio è firmato da Gasparini che impatta sul 10 a 10. La gara diventa equilibrata e solamente nel finale la formazione ospite prende il largo. Carroll schiaccia il 19 a 21, poi nel finale il break di vantaggio è gestito e la formazione tedesca si impone per 23 a 25. 
Nel secondo parziale arriva una vittoria netta per i gialloblù che allungano prima del time out tecnico, al quale arrivano sul punteggio di 12 a 9. Al rientro in campo la Calzedonia Verona mette in campo un buon gioco con pochi errori in tutti i fondamentali e allunga nel punteggio azione dopo azione; si chiude sul 25 a 18. 
Anche il terzo parziale è vinto dai gialloblù che già a metà set allungano fino al 17 a 14 con Gitto protagonista a muro. Nel finale Berlino si avvicina fino al 20 a 19 ma il rush finale ha i colori gialloblù. Deroo mette a terra il 24 a 20, poi la Calzedonia concretizza sul 25 a 21. 
Nel quarto parziale, la Calzedonia Verona arriva a +6 di vantaggio a metà set sul 16 a 10. Berlino torna a fare la voce grossa in attacco mentre Verona perde di lucidità e positività. Nel finale, dal 23 a 21 per i gialloblù, Berlino mette a segno il break vincente che lo porta a vincere ai vantaggi per 27 a 29. Anche il quinto set finisce ai vantaggi ma ad aggiudicarselo è la Calzedonia Verona che si impone per 19 a 17. 
Sigla.com - Internet Partner