Tra passato e presente: La Calzedonia Verona si prepara al campionato

22/09/2016

Tra passato e presente: La Calzedonia Verona si prepara al campionato
Se settembre, in casa BluVolley, è stato un mese che si è contraddistinto per le novità e per alcuni cambiamenti, ottobre rappresenta senz’altro il mese delle conferme. Sì, perché inizia il campionato, perché bisogna lasciare alle spalle i test match estivi, e perché i ragazzi di Andrea Giani si ritrovano a dovere fare sul serio. Confermati anche per la stagione 2016/2017 coach Giani e l’ossatura della squadra, con gli inamovibili Kovacevic, Anzani, Zingel, Lecat, Baranowicz e il giovane veronese, classe ’97, Thomas Frigo. Tra i nuovi acquisti spiccano gli inserimenti del nazionale greco ed ex Trento Mitar Djuric e dello schiacciatore, nazionale portoghese classe ’91, Alexandre Ferreira. Da Perugia sono arrivati invece il libero, ex nazionale e classe ’83, Andrea Giovi e Samuel Holt, schiacciatore statunitense fratello minore di Max, quest’anno in forza a Modena. Freschi gli arrivi anche del libero Paolucci e del centrale, ex Ravenna, Mengozzi. Prima esperienza nel campionato di SuperLega italiana per Toncek Stern, l’opposto sloveno classe ’95 con già 12 presenze in nazionale maggiore. “Chi viene e chi va” cantava Ligabue, così per chi arriva c’è anche chi parte. E’ il caso ad esempio di Taylor Sander, lo schiacciatore nazionale statunitense, che se ne è andato a giocare in Cina. Un cammino, quello della Calzedonia Verona, apparentemente in discesa, almeno nel primo mese di campionato. Si parte il 2 di ottobre in casa della Top Volley Latina che, seppur ha chiuso dietro ai gialloblù nella scorsa regular season, ha dato filo da torcere e si è imposta sui gialloblù nei playoff 5° posto. La prima in casa sarà domenica 9 ottobre, quando la Calzedonia Verona affronterà Molfetta, per continuare poi il 16, dello stesso mese, con Piacenza – ultima nella scorsa regular season - e il 19 con Monza. Una stagione che si preannuncia ambiziosa e che vede, come dichiarato durante la presentazione ufficiale della squadra, i migliori auspici del presidente Stefano Magrini. “Abbiamo lavorato sull’aspetto sportivo e siamo cresciuti fino ai risultati dello scorso anno quando abbiamo vinto in Europa e sfiorato le semifinali scudetto. Ora vogliamo crescere ancora e per farlo abbiamo bisogno di tutti voi, del nostro pubblico che è stupendo, ha passione, partecipa ed è anche caldo. Questo è un progetto importante, condiviso con tutta la società composta da Andrea Corsini, Luca Bazzoni, Natalino Bettin, Giovanni Bertoni e Gianmaria Villa”. 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share