"Tex" De Cecco: "Noi ci sentiamo pronti sia dal punto di vista fisico che su quello tecnico e mentale"

03/02/2017

"Tex" De Cecco: "Noi ci sentiamo pronti sia dal punto di vista fisico che su quello tecnico e mentale"
Mancano solo due giorni alla match casalingo contro Modena, queste le parole del secondo allenatore della Calzedonia Verona, Matteo “Tex” De Cecco: “Cominciamo finalmente le partite che ci diranno se siamo veramente pronti per affrontare l’ altissimo livello. Il campionato quest’anno è piuttosto bizzarro e ha proposto un calendario di un certo tipo, con la prima fase con squadre di un certo tipo e la seconda parte con squadre più accreditate che ora ritroviamo come leader del campionato. Noi ci sentiamo pronti sia dal punto di vista fisico, sia su quello tecnico e mentale. Il campo dirà poi, se siamo realmente competitivi per lottare per qualcosa di importante. La nostra preparazione è finalizzata ai playoff e non per queste patite che però saranno dei test importanti per vedere il nostro grado di preparazione e il nostro livello attuale. Sentire la pressione è per noi una cosa positiva, se la sentiamo vuol dire che stiamo lottando per qualcosa di importante. Il palazzetto di Verona ha sempre risposto ai grandi eventi con grande entusiasmo e questo ci fa piacere, tutti i ragazzi sono dei grandi professionisti e molti di loro rappresentano la loro nazionale durante l’estate, sono quindi abituati a match di questo livello. Come prima cosa adesso, complice anche il calendario, dobbiamo guardarci da chi ci segue, anche se siamo ambiziosi e speriamo di scalare posti in classifica. Quello he verrà nell’immediato non è importante, la cosa fondamentale è giocare il quarto dei playoff al massimo, cercando di dare soddisfazioni alla gente e a questa società che da anni segue un posto in semifinale”. 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share