Sporting Club,domani il debutto!

09/05/2018

Sporting Club,domani il debutto!
VERONA - Sarà BluVolley il primo club di pallavolo in Italia a gestire un intero centro sportivo: l’ex area Glaxo, in via Spianà. Il club gialloblù e GSK hanno raggiunto un accordo per la trasformazione del circolo sociale e sportivo in un nuovo e moderno Sporting club all’avanguardia nell’offerta di servizi allo sport, per gli stessi dipendenti dell’azienda e per tutti cittadini di Verona.
 
Sarà una vera e propria cittadella dello sport, inserita in un contesto urbano importante a poca distanza dallo stadio Bentegodi e dall’Agsm Forum, ma anche dal centro storico. BluVolley è la prima società di pallavolo in Italia a fare un passo evolutivo che prevede fra i propri asset anche la gestione di un centro sportivo ben inserito e polo di attrazione per la comunità.

Il centro dispone di 45.000 mq di verde, impianti sportivi polidisciplinari e di un punto ristoro che continueranno ad essere utilizzabili da tutti i dipendenti GSK con modalità di fruizione estese e migliorate. A partire da percorso della salute, palestra attrezzi, campo polifunzionale e bar-ristorante con area all’aperto. 

Proseguirà inoltre lungo tutto l’anno l’attività dedicata ai più giovani, ed in particolare quella nel periodo estivo, dopo la chiusura delle scuole, che ha visto dall’inizio del 2000 tantissimi piccoli e adolescenti, figli dei dipendenti GSK, partecipare al programma ricreativo “Give Me 5”.

Un caleidoscopio di attività inserite nel progetto estivo di promozione societaria. Che prevede anche i Summer camp ed i City camp, strumenti formativi e d’intrattenimento per i giovani pallavolisti ma non solo: anche per e tutte le famiglie di Verona.

Per noi è un onore aver sottoscritto questo accordo - spiega il presidente BluVolley, Stefano Magrini -  GSK ha scelto il nostro club perché abbiamo le idee chiare sul futuro e perché investiamo nei giovani. Crediamo infatti che il Settore giovanile sia il futuro di un club ambizioso, ma non solo. Riteniamo fondamentale valorizzare il territorio ed una restituzione valoriale alla città, anche in termini di welfare aziendale, crediamo sia un sistema vincente per attrarre a noi famiglie ed appassionati e coinvolgere in maniera fattiva tutti i dipendenti”.
 
Per l’azienda “GSK crede nelle collaborazioni improntate all’eccellenza e all’innovazione come mezzo di sviluppo del territorio e di progresso per la Comunità cui appartiene e ritiene che lavorare con una Società sportiva dello spessore e tradizione di BluVolley sia un significativo esempio di unione di competenze e risorse diverse a vantaggio di Verona, facendo leva sul grande ruolo per l’educazione e la salute che lo sport può svolgere nei confronti dei giovani e non solo”.

​Il centro dispone di: due campi da tennis in terra battuta ed uno sintetico (utilizzato anche come campo da calcetto). Un campo da rugby regolamentare, campo da calcio a 7, campo da calcio a 11, due campi da calcetto in erba sintetica, campo regolamentare da beach volley, percorso della salute attrezzato con piazzole per esercizi ginnici, campetto polifunzionale (piattaforma polivalente per basket, volley e tennis), un bocciodromo dotato di tre piste, palestra attrezzata, spogliatoi ed un Bar/Ristorante con un parco attrezzato con giochi all'aperto per i più piccoli


Tutti i dettagli del nuovo Sporting club saranno presentati durante l’incontro stampa previsto a Verona giovedì 10 maggio 2018, alle ore 11, in via Prima traversa Spianà 28.
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share