#SoraVerona: Calzedonia domina e vince 3-0

19/11/2017

#SoraVerona: Calzedonia domina e vince 3-0

FROSINONE - Cuore e gioco. Calzedonia Verona vince bene in ciociaria contro BioSì Indexa Sora. Un 3-0 senza appello che stabilisce una chiara gerarchia in campo. Stern ancora sugli scudi (Mvp), in campo Mengozzi al posto di capitan Birarelli, influenzato. E un gruppo coeso e sempre in crescita.

Calzedonia Verona ha sempre dato la netta sensazione di avere in pugno il match. Nel secondo set qualche difficoltà, preventivata: per l'aumento dei carichi in settimana e perché la SuperLega non fa sconti a nessuno. Ma la voglia di vincere e la qualità hanno prevalso. 
  
“Siamo molto contenti dei tre punti guadagnati contro una squadra che è riuscita a mettere in difficoltà Perugia - ha detto coach Nikola Grbic a fin e partita -. Sappiamo che se non giochi bene con loro rischi di perdere quindi sono molto contento per la prova dei ragazzi che hanno confermato la solidità dimostrata a Verona contro Ravenna. Sono stracontento quindi sia della prestazione che del risultato”.
 
“E' stata una partita intensa - le parole di Adi Lami, general manager di Sora - , gioca su qualche episodio. Meritavamo qualcosina di più, almeno un set. Tutto il match è stato giocato a ritmi abbastanza alti da tutte e due le squadre, ma sono stati bravi loro a concludere e a concretizzare nel finale di ogni set. Ora però dobbiamo pensare alla prossima gara”.



IL TABELLINO
 

BIOSÌ INDEXA SORA – CALZEDONIA VERONA 0-3

BIOSÌ INDEXA SORA: Seganov 2, Petkovic 19, Rosso 5, Fey 5, Mattei 7, Caneschi 3, Santucci (L), Marrazzo n.e., Duncan Thibault n.e., Lucarelli n.e., Nielsen 10, Penning n.e., Mauti (L). I All. Mario Barbiero; II All. Maurizio Colucci. B/V 4; B/P 14; muri: 6.

CALZEDONIA VERONA: Spirito 1, Stern 24, Marretta 7, Maar 10, Mengozzi 6, Pajenc 7, Pesaresi (L), Paolucci, Jaeschke 2, Mohammadjavad, Grozdanov n.e., Frigo (L) n.e. I All. Nikola Grbic; II All. Giancarlo D’Amico. B/V 9; B/P 10; muri: 3.

PARZIALI: 20-25 (‘27); 27-29 (‘36); 23-25 (‘230).

MVP: Toncek Stern.

ARBITRI: Sobrero Luca, Saltalippi Luca.

SPETTATORI: 2.112.

Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share