#SienaVerona 2-3

08/11/2018

#SienaVerona 2-3

SIENA – Che cuore, BluVolley! Vittoria dei gialloblù in trasferta (la seconda in questo campionato), in un campo difficile come quello di Siena.

L'equilibrio del primo set viene rotto dal turno in battuta di Spirito che porta Verona fino al 5-9, recuperato poi da Siena sul 12-12 che costringe Grbic al primo timeout della partita gialloblù. La pausa non scuote Verona, che sotto 19-17 reagisce trovando la parità ma non arrivando a far proprio il set, vinto da Siena 31-29.

Nel secondo set i gialloblù partono forte 3-9, con turno in battuta devastante di Boyer, arrivando fino al 5-15. Dopo il timeout Siena si rifà sotto fino al 12-17 con il turno in battuta di Hernandez  e Grbic chiama timeout. I gialloblù riprendono la loro strada e con Manavi al servizio vanno avanti fino al 13-21, portando a casa il set della parità per 15-25 grazie al muro di Sharifi e con un 58% in attacco.

Il terzo set si apre al contrario del primo, Hernandez in battuta scava il solco sul 7-2, Savani piazza l’8-3 e il muro successivo ma il set non cambia direzione e, nonostante il timeout chiamato dal coach senese Cichello sul 21-17 (dopo il beak al servizio di Solè), Hernandez chiude da dove aveva iniziato con l’ace del 25-18.

Savani in campo dall’inizio nel 4° parziale, dove anche qui regna l’equilibrio. Ancora Hernandez si conferma un martello, ma l’esperienza delll'11 gialloblù è fondamentale per scavare il solco e il set si chiude con il muro di Spirito, il quale fissa il punteggio sul 18-25. Si va al tie-break tutto batticuore, che i gialloblù chiudono 16-18 portando a casa due punti di cuore e grinta.

Grbic: "Abbiamo vinto soffrendo, ma dobbiamo crescere e capire che ogni punto deve essere giocato come se fosse l'ultimo. Appena molliamo si rischia di perdere partite e punti preziosi. Su questo aspetto dobbiamo migliorare".

Solè: "Una vittoria voluto e cercata, magari non la più bella ma comunque importante, ottenuta contro una squadra formati da giocatori forti. Ora ricarichiamoci erché domenica ci aspetta una sfida importante contro Ravenna".

EMMA VILLAS SIENA-CALZEDONIA VERONA 2-3 (31-29, 15-25, 25-18, 18-25, 16-18)


EMMA VILLAS SIENA 
Giraudo, Cortesia, Spadavecchia 12, Marouf 2, Giovi (L), Gladyr 8, Vedovotto, Mattei, Caldelli (L) ne, Ishikawa 16, Fedrizzi 2, Johansen ne, Maruotti 13, Hernandez 32. Coach: Cichello.


CALZEDONIA VERONA
Pinelli ne, Giuliani (L) ne, Alletti 8, De Pandis (L), Marretta, Birarelli 1, Boyer 25, Savani 9, Grozdanov ne, Spirito 6, Manavi 14, Sharifi 5, Solè 13, Magalini ne. Coach: Grbic.

STATISTICHE
EMMA VILLAS SIENA: attacco: 47%, ricezione: 47% (22% perfetta), muri: 13, battute: aces 10, sbagliate 22.
CALZEDONIA VERONA: attacco: 54%, ricezione: 37% (11% perfetta), muri: 19, battute: aces 7, sbagliate 14.

NOTE. Spettatori: 1250. MVP: Luca Spirito. Durata dei set: 36', 26', 23', 27' 24'.

Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share pinterest share