Si è chiusa anche per il coach Nikola Gbric la prima stagione con la Calzedonia Verona

02/05/2017

Si è chiusa anche per il coach Nikola Gbric la prima stagione con la Calzedonia Verona

Si è chiusa la prima stagione in gialloblu anche per Nikola Grbic, che adesso, finiti gli impegni con il club, sarà al lavoro con la propria nazionale. L’allenatore serbo, arrivato alla guida della Calzedonia Verona sul finire di dicembre, ha messo a segno, nel corso degli ultimi mesi, 12 vittorie su 18 incontri giocati tra Regular Season e playoff. Queste le parole di Gbric in chiusura di stagione. “Mi dispiace che la stagione si sia conclusa in questo modo e che l’ultima immagine che i tifosi e il pubblico hanno di questa squadra sia quella della sconfitta alla Final Four Challenge contro Ravenna. Penso che tutti i ragazzi e tutti noi abbiamo lavorato al meglio per arrivare nel migliore dei modi alla Final Four. Non so cosa sia successo, forse dopo Modena abbiamo spento il cervello dissipando le energie emotive. E’ giorni che ci penso e che non riesco a togliermi questa brutta sensazione. Abbiamo veramente lavorato tantissimo ma purtroppo non siamo riusciti a trasmettere ai ragazzi quella gioia di giocare e di mettersi in gioco che ho trovato e visto nei miei atleti il primo giorno che sono arrivato qui a Verona. Questo è il mio più grosso rammarico -e l’ho detto ai  ragazzi subito dopo la partita- ovvero non è essere riusciti a mantenere acceso quel fuoco e quell’energia emotiva che probabilmente dopo Modena sono andate a spegnersi”. 


 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share