Settore giovanile: Under 16 regionale, allenamento con Marretta

11/05/2018

Settore giovanile: Under 16 regionale, allenamento con Marretta
VERONA - Mercoledì, durante l’allenamento dell’Under 16 regionale che si prepara ad affrontare l'importante sfida di domenica contro l'Antenore Energia, i ragazzi hanno ricevuto la visita di Federico Marretta.

Lo schiacciatore gialloblù si è fermato a dare alcuni consigli tecnici, prima ai ricettori, e poi a tutta la squadra, ma soprattutto si è focalizzato sull'importanza dell'impegno, dando dei messaggi importanti a tutti i giovanissimi BluVolley che lavorano per crescere nella pallavolo. La determinazione, la costanza e la voglia di fare sempre meglio non sono soltanto slogan: se applicati fino in fondo, possono aprire delle porte importanti.

A patto di sentirsi fortunati di avere qualcuno, come il proprio coach, che si arrabbia con loro quando cadono sugli errori. Perché significa che crede nelle loro potenzialità.

"È stata un’occasione di crescita importante perché, al di là dei consigli tecnici che Federico ha dato ai nostri giovani atleti, ci ha permesso di fare con i ragazzi alcune riflessioni. Federico è un atleta che non ha dalla sua parte una fisicità disegnata sul volley.

Proprio per questo lui, più di altri, può essere un esempio per la maggior parte dei ragazzi: anche se la sua statura è nella media, grazie al lavoro, ai sacrifici, alla determinazione, alla tenacia, al divertimento nel giocare, che evidenzia sia in campo che fuori dal campo, e a tanta forza di volontà, è riuscito a raggiungere il suo sogno"
è la riflessione di coach Alessandra Campedelli.

"Federico è la riprova che, per arrivare in Serie A, le sole doti fisiche o tecniche non sono sufficienti: per ritagliarsi uno spazio importante in Superlega ha espresso, oltre alle qualità tecniche su cui ha lavorato tanto, anche qualità umane, sociali e comportamentali che gli hanno permesso di essere scelto per un progetto importante come quello della nostra società. Nonostante i centimetri non siano dalla sua parte. Il nostro augurio è che tanti ragazzi del nostro settore giovanile si possano ispirare a lui. Ecco perché ci tenevamo tanto alla sua visita: perché rappresenta sicuramente un modello raggiungibile anche per i nostri atleti del settore giovanile".

Questi sono giorni cruciali per i ragazzi dell'Under 16, che domenica contro i pari età trevigiani dell'Antenore si giocano la finale 3°/4° posto regionale. In palio, c'è ancora un pass per accedere alle finali Nazionali, e per conquistarlo i gialloblù dovranno dare tanto. Ecco perchè la carica motivazionale di Marretta vale ancora di più.
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share pinterest share