Settore Giovanile: il riassunto del weekend

15/01/2018

Settore Giovanile: il riassunto del weekend
UNDER 11

ATH RIVOLI- CALZEDONIA VERONA 0-3 (6-28, 9-27, 6-27)

VOLLEY CASTELNUOVO - CALZEDONIA VERONA 0-3 ( 9-32, 9-31, 14-26)

La seconda giornata di campionato, come la prima, ha visto i nostri ragazzi aggiudicarsi entrambi i match con un netto 3 a 0.
Un sentito ringraziamento va alla società ospitante Rivoli ATH, che all'ultimo momento ha messo a disposizione la propria struttura organizzando e offrendo una ricca merenda a tutti i ragazzi e vin brule' con pandoro ai genitori. Il tutto arricchito da bella musica e tanta simpatia creando un clima di grande armonia.

UNDER 12 

VOLLEY BUSSOLENGO VERDE - CALZEDONIA VERONA 3-0 (25-12, 25-16, 25-13)

La partita, durata 70 minuti, ha avuto fasi altalenanti in tutti i reparti, ma si e' visto il consolidamento dei fondamentali e la ricerca della costruzione del gioco da parte di tutti i giocatori, il miglioramento nelle posizioni in campo e una maggiore consapevolezza nell'impostazione delle azioni di difesa e di attacco, ma, allo stesso tempo, le limitazioni dovute a  insicurezze sul "risultato dell'azione" e sulla comunicazione tra giocatori .

Durante il gioco ci sono state azioni dove la squadra si è spostata tutta "alla ricerca della palla", altre ping-pong e altre ancora dove si è vista la costruzione con i tre passaggi, finalizzati dall'attacco con schiacciata e recuperi di palle "sporcate".

La maturazione e la consapevolezza nei propri mezzi di questi giovani giocatori, che dopo tre partite vincenti hanno subito la loro seconda sconfitta, è tuttavia in costruzione e il percorso passa anche attraverso queste partite, dove hanno la possibilità di verificare i traguardi raggiunti e la strada ancora da percorrere.

UNDER 13

Dopo la sosta continua la marcia trionfale della nostra U13 che si impone con un doppio 3-0 nel concentramento con Legnago e Dual Volley.

PALLAVOLO LEGNAGO - CALZEDONIA VERONA 0-3 (6-15, 8-15, 5-15)

DUAL BLU - CALZEDONIA VERONA 0-3 (7-15, 7-15, 8-15)

UNDER 14 BLU

CALZEDONIA VERONA BLU - REDSKINS CAVAION 3-1 (27-25, 29-27, 22-25, 25-10)

Prima partita del 2018 per la squadra blu, che si aggiudica la vittoria del match per 3 a 1 contro il Cavaion. Non è stata una partita facile, i piccoli gialloblu hanno faticato per vincere i primi due set: la mancanza del centrale Rodriquez ha destabilizzato gli equilibri rendendo difficile trovare il ritmo gara. Il risultato deriva da un gioco a tratti incostante, incappando anche nella sconfitta del terzo set. Nel quarto parziale, invece, vi è stato un cambio di marcia, si è ritrovata la giusta concentrazione e chiuso la partita con un risultato positivo.

UNDER 14 GIALLA

CALZEDONIA VERONA GIALLA - CPM BORGO MILANO 3-0 (25-9, 25-13, 25-6)

I parziali della partita parlano chiaro, i ragazzi della Calzedonia Gialla non hanno avuto difficoltà nel gestire la partita, per merito di un buon lavoro di squadra e della buona intesa all'interno del gruppo. Giunti alla sesta giornata di campionato, continua la scia positiva di risultati, senza nemmeno un set lasciato alle spalle.

UNDER 16 BLU

US CASTELLO ASD - CALZEDONIA VERONA BLU 0-3 (17-25, 22-25, 23-25)

Prima partita del torneo Open per l'Under 16 blu, che ha avuto la meglio contro una squadra composta di atleti di età ed esperienza maggiore dei giovani gialloblù.
I ragazzi hanno fatto la loro parte, soprattutto nel primo set, mentre nel secondo e terzo parziale sono stati protagonisti di una rimonta al cardiopalma, meritando i complimenti per il gioco espresso e per il comportamento combattivo, soprattutto ai più giovani, all'esordio in una categoria superiore all'under 16.

POLISPORTIVA BELFIORE - CALZEDONIA VERONA BLU U16 0-3 (14-25, 14-25, 20-25)

Buon esordio per l'Under 16 Blu nel campionato Challenger U16: i giovani gialloblu hanno dato poche possibilità agli avversari di entrare in partita, guadagnando una vittoria netta. La squadra ha lavorato bene a livello mentale e in tutti i fondamentali, soprattutto nel cambio palla, dove la ricezione di Calzedonia ha fatto la differenza. 

UNDER 18

CALZEDONIA BUSSOLENGO - DINAMICA VOLLEY 3-1 (25-21, 25-17, 24-26, 25-18)

I ragazzi dell'Under 18 hanno affrontato la prima partita del girone regionale, iniziato con una bella vittoria. 
Nel primo set il gioco procede punto a punto, contro una Dinamica Volley determinata a contrastare i gialloblu, ma nulla può di fronte agli attacchi della Calzedonia, che si aggiudicano la posta in palio (25-21). 
Il secondo parziale è a senso unico (25-17), mentre il terzo i coach Melotti e Novaria cambiano la formazione, per provare soluzioni diverse: si combatte in equilibrio, fino ai vantaggi, in cui la Dinamica Volley ha la meglio (24-26. 
Il quarto set si riparte con Pedroni in regia e Magalini opposto, Tarocco e Bonizzato schiacciatori-ricevitori, Rizzardi e Di Santillo centrali, Donati libero. I giovani gialloblu rimontano gli avversari con un gioco spumeggiante: ottima la ricezione e le alzate, che si trasformano in attacchi potenti e vincenti e permettono la vittoria del set e del match (25-18). 
Esordio in questo campionato per Simone Oberto e Nimesh Katanayake. 

SECONDA DIVISIONE 

POLISPORTIVA REMO MORI - CALZEDONIA BUSSOLENGO BLU 3-1 (25-19, 29-27, 25-19, 25-18)
 
È iniziato venerdì il campionato di seconda divisione young per Calzedonia Bussolengo Blu, purtroppo con una sconfitta, rimediata contro la Polisportiva Remo Mori di Roverbella (Mantova). Il match è stato combattuto, giocato punto a punto, nonostante la differenza anagrafica tra gli atleti avversari e i gialloblu.  
I ragazzi hanno dimostrato di saper battersi e la prestazione a muro e in difesa (soprattutto da parte del libro Mattia Carcererei) e sulle palle rigiocate è stata buona. 
Il prossimo appuntamento sarà tra le mura amiche dell' ITC di Bussolengo, contro il Gemini Volley, giovedì 18 gennaio alle ore 21.00.

SERIE D 

FULGOR AVOLLEY - CALZEDONIA BUSSOLENGO 1-3 (25-23, 19-25, 18-25, 18-25)

Continua il filone positivo della serie D, che conquista la sesta vittoria consecutiva. Partenza aggressiva per gli avversari, che con grande decisione mettono sotto i nostri gialloblu e gestiscono il vantaggio per tutto il parziale, chiudendo 25-23. 
Il secondo set vede le due squadre mantenere l'equilibrio fino a metà, quando i gialloblu cambiano marcia e allungano fino al 25-19. Nella terza e nella quarta frazione di gioco la storia non cambia, i ragazzi dei coach Melotti e Novaria conquistano con decisione i parziali e chiudono la partita per 3-1, consolidando il secondo posto in classifica.
Buona prestazione di Bonizzato, che ha ricevuto con l'80% di positività,  e del libero Donati, che hanno permesso al palleggiatore di giostrare al meglio il gioco, imboccando tutti gli attaccanti.

CALZEDONIA BUSSOLENGO: Babic 5, Bonizzato 8, Cerfogli 17, Carcereri 2, Di Santillo 5, De Agostini 3, Magalini 19, Rizzardi 2, Zivelonghi 3.

SERIE B 

BLUVOLLEY VERONA - VENETO GAS & POWER MILANO 3-1 (19-25, 25-22, 25-11, 25-17)

I gialloblu iniziano male la gara: nel primo set partono con il piede sbagliato e si fanno sopraffare dagli avversari. 
Dal secondo parziale in poi, però, Verona alza l’asticella e un’ottima ricezione permette a Martinelli in regia di smistare bene i palloni, servendo soprattutto i centrali (Zanotti infatti chiude con ben 17 punti).

Andrea Zanotti (centrale BluVolley Verona): “Il primo set è stato difficile, ma dal secondo in poi siamo riusciti a prendere le misure degli avversari. Il coach mi ha dato spazio fin dal primo minuto e sono riuscito ad esprimermi al meglio in attacco e a muro. La vittoria è arrivata grazie ad un ottimo lavoro di squadra: quando giochiamo così mettiamo in difficoltà gli avversari."








 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share pinterest share