Settore Giovanile: un weekend...da campioni: c'è anche Papi!

19/02/2018

Settore Giovanile: un weekend...da campioni: c'è anche Papi!
VERONA - Di seguto i risultati dei giovani gialloblù.

SERIE D 

CALZEDONIA BUSSOLENGO - ROM PLASTICA 3-1 (25-13, 25-14, 23-25, 25-13)

Grande vittoria per la serie D, che si conferma testa di serie, dopo la vittoria contro l'ostica formazione Rom Plastica per 3-1 tra le mura amiche.
Nei primi due parziali i veronesi tengono le redini del gioco, imponendosi per 25-13 e 25-14.
Nel terzo set, modificata la formazione in campo, i gialloblù subiscono la rimonta degli ospiti, che chiudono a loro favore (25-23), nonostante l'ottimo tentativo di recupero dei gialloblù.
Nella quarta frazione di gioco i ragazzi di coach Melotti e Novaria ritrovano la stabilità e l'ordine dei primi parziali, vincendo 25-13 e la gara per 3-1, che si traduce nella conquista dell'intera posta in palio e nel consolidamento del primo posto in classifica.
  
Calzedonia Bussolengo: Tosi, Hernandez 1, Cerfogli 15, Carcereri 3, Di Santillo 1, De Agostini 4, Zivelonghi 22, Tarocco 4, Rizzardi, Babic 5, Bonizzato 15, Donati (L), Montarulo (L).

SECONDA DIVISIONE YOUNG

CALZEDONIA BUSSOLENGO BLU - PERSEO BOVOLONE 3-0 (25-23, 25-19, 26-24)

Nella palestra dell'Itc di Bussolengo è andata in scena la sesta giornata del campionato di seconda divisione young, che visto contrapposti i ragazzi di Calzedonia contro il Perseo Bovolone, capolista del campionato degli ex gialloblù Piccolboni e Roncarà . Il livello di gioco è stato molto alto: i gialloblù hanno saputo dettare un buon ritmo di gioco e  attaccare bene dal centro con il ritrovato Mattia Zampieri e da banda con Enrico Manganotti, che ha dato una grossa mano anche ai liberi in ricezione.
La prossima gara sarà sabato 24 febbraio alle ore 17:00 nel palazzetto di Dossobuono contro il Dual volley.

OPEN MASCHILE CHALLENGE 

CALZEDONIA VERONA BLU - POVOLARO BLU 3-0 (25-18, 25-20, 25-19)

Grande vittoria dei gialloblù nel torneo Open. I primi due set i ragazzi hanno dimostrato grinta rimontando un punteggio non favorevole e chiudendo i parziali con decisione. Buona prestazione di tutta la squadra, che indica la strada giusta da seguire.

UNDER 16

U.S. TREGNAGO - CALZEDONIA VERONA BLU 0-3 (6-25, 13-25, 22-25)

Partita agevole per l'under 16 blu, che vince in maniera netta la partita contro Tregnago. La gara è stata in mano ai gialloblù dall'inizio alla fine, con qualche brivido finale nel terzo set, dove gli avversari hanno provato una timida rimonta, che si è infranta a 22 punti.

UNDER 16 

VOLLEY TREVISO A - CALZEDONIA VERONA GIALLA 3-1 (25-22, 25-21, 23-25, 25-22)

I ragazzi dell'under 16 mettono in campo una buona partita, nonostante la sconfitta, contro una squadra di prima qualità come Treviso. La scarsa abitudine dei gialloblù di giocare partite ad alta intensità e qualità come quella giocata contro Treviso, è stata la differenza essenziale tra le due squadre.
La gara si è decisa su episodi, che hanno sempre premiato i trevigiani, impegnati in più ore di allenamento in palestra e nella partecipazione al campionato di prima divisione, fondamentale per formare le capacità di gioco.
Sono arrivate indicazioni interessanti allo staff tecnico, per individuare le priorità sui cui lavorare in palestra, ma anche la conferma della qualità del lavoro già svolto.

Un ospite speciale ha assistito alla gara dando, al termine, tanti consigli utili ai giovani gialloblù, grazie al buon rapporto che corre tra lui e coach Campedelli: è Samuele Papi, leggenda del volley italiano.
Questo il commento lasciato sui social dell'allenatrice dell'under 16: "Chi trova ‘l’intruso’? Grazie Samuele Papi per aver, con la saggezza, la competenza, la semplicità e l’umiltà che ti contraddistinguono, parlato con i ragazzi e per aver dato loro importanti consigli per proseguire il loro cammino! Un onore averti tra noi! Sempre un’emozione parlare con te di volley!"

UNDER 14 

Le due under 14 sono state impegnate nei quarti di finale provinciale Under 14, che si sono tenuti a Bovolone.

CALZEDONIA VERONA GIALLA - DUAL VOLLEY 3 - 0 (25-8, 25-9, 25-5)
 
Buona la prestazione dei ragazzi della Calzedonia Gialla, che hanno conquistato la vittoria in tre set. I gialloblù iniziano il primo set con diversi errori gratuiti e con poca concentrazione, che consentono agli avversari di rimanere punto a punto per i primi 7/8 punti. I ragazzi poi, spronati dall'allenatore Agricola, ritrovano organizzazione e gioco, ristabilendo i giusti ruoli in campo. Da quel momento in poi Calzedonia attacca con grande convinzione e chiude la gara in proprio favore.
 
CALZEDONIA VERONA BLU - PERSEO BOVOLONE 3 - 0 (25-19, 25-17, 25-20)
 
Anche l'under 14 Blu guidata da Doneddu e Ferrara si esprime su buoni livelli e si aggiudica l'accesso alla semifinale provinciale. Perseo Bovolone dimostra di riuscire a mettere in campo un gioco a ritmi sostenuti, ma non sufficiente per proseguire i cammino verso il titolo.
E ora, per la seconda volta, Calzedonia Verona Gialla dovrà scontrarsi con Calzedonia Verona Blu per una semifinale tutta casalinga.

UNDER 14 - BOY LEAGUE 

Si è svolta a Modena la terza e ultima tappa della prima fase di Boy League, il torneo dedicato alle under 14 delle società di serie A.

VGMODENA VOLLEY - CALZEDONIA VERONA 2-1 (25 - 13, 25 - 13, 19 - 25)

Verona parte un po' a rilento, faticando in fase di ricezione e in fase di costruzione di gioco. Il terzo set i gialloblù sono molto piu' concentrati e dopo vari cambi di ruolo riescono a trovare la giusta intesa per chiudere il set in proprio favore.
 
CALZEDONIA VERONA - CUCINE LUBE CIVITANOVA 0 - 3 (13 - 25, 23 - 25, 10- 25)

La Lube è sicuramente una squadra molto tecnica e ben organizzata in tutti i fondamentali. Il primo set non lascia spazio ai gialloblù, che però non si perdono d'animo e, anzi, prendono il coraggio a due mani e con più attenzione in difesa e in attacco riescono, nel secondo parziale, a mettere tutto in campo, grinta e cuore, fino a trovarsi in vantaggio (22-19). Purtroppo, però, l'esperienza dei marchigiani e qualche errore di troppo di Calzedonia nei punti decisivi decidono il set per la Lube (25-23). Nel terzo parziale Verona non riesce a  ripetere quanto buono fatto precedentemente e Civitanova ha vita facile (25-10).
È stata una bella avventura per i ragazzi di Calzedonia Verona e questa esperienza servirà sicuramente in vista delle prossime fasi finali provinciali e anche in quelle regionali.







 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share