Settore giovanile: il riassunto del week end

26/02/2018

Settore giovanile: il riassunto del week end
VERONA - Il week end appena concluso è stato ricco di soddisfazioni, per il settore giovanile, a partire dalla Serie D, che centra l'undicesima vittoria.

SERIE D: GS Volpe - Calzedonia 1-3 (14-25, 21-25, 25-23, 17-25)
Undicesimo successo per la serie D, ottenuto sul campo di GS Volpe a Fiesso Umbertiano (RO), in una palestra un po' difficile, che obbliga i gialloblù a contenere la difesa e la ricezione. La Calzedonia conquista nettamente il primo set, grazie a  ottime battute e a un contrattacco convincente, senza permettere agli avversari di entrare in partita. Il primo parziale finisce 14-25. Nel secondo set, i padroni di casa si fanno sotto, rivedono la formazione e riescono a tenere testa ai veronesi durante tutta la prima parte del set. Ma, nella fase finale, i gialloblù riescono ad imporsi, chiudendo 21-25. Nel terzo, i ragazzi di Calzedonia, nonostante in vantaggio mantenuto per buona parte del tempo, subiscono la rimonta della GS Volpe, concedendo qualche errore in battuta e una ricezione a tratti non precisa. Il set va alla GS Volpe per 25-23. Infine, nella quarta frazione di gioco, i ragazzi di coach Melotti e Novaria si riprendono le redini del gioco e, con una reazione da capolista, si portano a casa il set, che termina 17-25, e la partita, 1-3.

Calzedonia Bussolengo: Tosi 5, Hernandez 1, Cerfogli 18, Carcereri 1, Di Santillo 1, De Agostini 7, Zivelonghi 19, Tarocco 1, Rizzardi 1, Babic 6, Bonizzato 14, Donati (L), Montarulo (L).

PRIMA DIVISIONE: U.S. Tregnago - Calzedonia Bussolengo 0-3 (11-25, 16-25, 23-25)
Il girone di ritorno inizia con una vittoria. Il quinto successo consecutivo è arrivato al termine di una gara che i ragazzi gialloblù hanno tenuto in mano per gran parte del tempo. Un unico momento di incertezza, al termine del terzo set, quando il Tregnago si è portato sul 22-17. Ma sei battute consecutive di Katunayakage hanno riportato il match in favore dei gialloblù, complessivamente autori di una bella prestazione, con plauso particolare a Olivieri, che ha distribuito palloni precisi, e di Pauletti, autore di 14 punti, 10 su 17 in attacco 60%, 3 muri, 1 ace.

Calzedonia Bussolengo: Olivieri P, Pauletti O, Vesentini Gasparato C, Perez Montini S, Warnakulasuriya L. Bovo Fiorin Epifanio Katunayakage


SECONDA DIVISIONE YOUNG: Dual Volley Dossobuono - Calzedonia Bussolengo blu 0-3 (14-25, 9-25, 19-25)

Al Palazzetto di Dossobuono è andata in scena la settima gara della seconda divisione maschile young, che ha visto contrapposte le due squadre Veronesi Dual Volley e Calzedonia Bussolengo Blu. Il risultato è andato a favore dei ragazzi di coach Tessarini, con i parziali di 14 - 25, 9 - 25 e 19 - 25 in un tempo di gioco di circa 1 ora e 5 minuti. Tra i migliori  in campo, contro la giovane formazione del Dual Volley, il centrale  Riccardo Tarocchi, con dei buoni servizi in battuta e con delle buone difese che hanno generato palle rigiocabili ai palleggiatori, e  l'opposto Alessandro Gragnato, che ha attaccato da prima e seconda linea, dando un aiuto prezioso alla squadra.
La prossima gara sarà giovedì 1 marzo alle ore 21:00, all'Itc di Bussolengo, contro il FuturVolley di Rovigo.


TORNEO OPEN: Agricons ricerche ard-alt - Calzedonia 3-0 (25-14, 25-19, 25-19)
Buona prestazione dei gialloblù al torneo Open. Non sono arrivati punti, ma contro la squadra prima in classifica, fisicamente molto potente, i veronesi hanno sfoderato grinta e un buon gioco. Con un po' più di fortuna, sarebbe potuto arrivare almeno un set.

UNDER 18: Calzedonia Verona - Lafer Castellana 3-1

Riprende il cammino della formazione Calzedonia Bussolengo Under 18, impegnata mercoledì scorso in casa contro Lafer Castellana. Il risultato finale ha premiato la prestazione dei gialloblù, nonostante il gioco non sia stato sempre esaltante. I gialloblù hanno dimostrato cinismo e carattere, portando a casa punti e parziali decisivi, e chiudendo i conti con il risultato di 3-1.

Calzedonia Bussolengo: Tosi 2, Carcereri, Di Santillo 4, Magalini 27, Donati (L), Katunayakege 6, Tarocco 17, Zampieri, Rizzardi 5, Bonizzato 10, Montarulo.


UNDER 16: Calzedonia Verona - Dialto Spes Belluno 3-0 (25 -12, 25 -20, 25-17)
Bottino pieno per i ragazzi di coach Campedelli, in una partita non facile a livello concentrazione. I gialloblù reggono bene per tutta la gara, senza concedere spazi agli avversari e ostacolandone le iniziative di gioco.


TORNEO UNDER 16 MASCHILE CHALLENGER: Calzedonia Verona blu - Freevolley 3-0 (25-17, 25-22, 25-18)
Bella vittoria anche per i ragazzi nel campionato post 16 contro il Freevolley. Primo set gestito senza patemi dalla Calzedonia, mentre nel secondo gli avversari si sono fatti sotto con più insistenza. Ma la fatica a imporre il proprio gioco è stata ben bilanciata dallo spirito del gruppo, che ha permesso di aggiudicarsi il parziale, e poi di tornare alla grande nel terzo e ultimo set.

UNDER 14: 13^ MEMORIAL BRUGNARA
Si è svolto a Trento, sabato 24 e domenica 25 febbraio, il 13° Memorial Brugnara, prestigioso Torneo Nazionale Under 14 che ha visto la U14 gialloblù impegnata in 7 partite. 24 in tutto le squadre partecipanti, per un torneo ad alto tasso di spettacolarità, con una pallavolo di altissimo livello. I gialloblù si sono fatti valere, vincendo 5 gare su 7 e classificandosi al 19^ posto.

1° GARA:
STS BOLZANO – BLUVOLLEY VERONA: 1 – 2 (21-25; 25-18; 10-15)
2° GARA:
BLUVOLLEY VERONA – SDP ANDERLINI MODENA: 2-0 (25-17; 25-11)
3° GARA:
RULMECA VOLLEY ALMEVILLA – BLUVOLLEY VERONA: 1-2 (25-20; 20-25; 11-15)
4° GARA:
BLUVOLLEY VERONA- TONOLI NIFYL MONTICHIARI: 0-2 (11-25; 18-25)
5° GARA:
BLUVOLLEY VERONA - ARGENTARIO TRAMONTIN TRENTO: 2-0 (25-16; 25-14)
6° GARA:
DIAVOLI ROSA BRUGHERIO-BLUVOLLEY VERONA: 2-0 (27-25; 25-20)
7° GARA:
TEATE VOLLEY CHIETI-BUVOLLEY VERONA: 1-2 (25-21; 10-25; 13-15)

UNDER 12: Calzedonia Verona - Vidata 0-3 (11-25, 14-25, 14-25)
Domenica 25 febbraio si e' giocata la seconda giornata del Campionato Under 12 Girone S, tra la Calzedonia Verona e Vidata. La partita, durata circa 40 minuti, si e' conclusa con i risultati parziali di 11-25, 14-25 e 14-25 a favore del Vidata, che si è aggiudicato la giornata, con il risultato di 3-0. Qualche difficoltà, per i gialloblù, nel seguire attivamente i cambi di campo della palla. Ne ha risentito la costruzione del gioco, sia in fase difensiva che in attacco, con gli avversari bravi a creare una certa pressione psicologica. I tentativi di reazione non sono comunque mancati, facendo leva in particolare sulle capacità difensive. La s confitta porta con sè l'opportunità di crescere e lavorare.
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share pinterest share