Settore giovanile: i risultati del weekend

16/12/2019

VERONA - Di seguito i risultati del weekend per il settore giovanile gialloblù.


Serie C: CUS Venezia - BluVolley Verona 3-0 (31-29, 25-23, 25-17)
Trasferta amara in laguna per Bonizzato e compagni, che non riescono a fare punti in casa del CUS Venezia. Primo set emozionante, chiuso dai veneziani ai vantaggi, complice anche qualche errore di troppo dei gialloblù. Secondo set che parte bene, ma sul punteggio di 21-19 per gli ospiti, l'opposto gialloblu Nimesh Perera subisce un grave infortunio alla mano, che lo costringe a lasciare il campo. Nel terzo set, i gialloblù subiscono il contraccolpo e lasciano fuggire gli avversari. Al di là del risultato, un grosso in bocca al lupo a Nimesh per una pronta guarigione. Lo aspettiamo in campo, ancora più forte di prima.

UNDER 20: US Tregnago - BluVolley Verona 0-3 (6-25, 11-25, 11-25)
La trasferta più "comoda" del campionato fa registrare anche una bellissima vittoria, per i gialloblù, che incamerano tre punti da una partita mai in discussione, dominata in ogni fase.

Serie D: BluVolley Verona – G.S. Caprino 3-2 ( 23-25, 25-11, 25-7, 21-25, 15-11)
Prima vittoria nel campionato di serie D per i giovani atleti gialloblù. Buona prestazione, contro una squadra decisamente esperta: efficaci in battuta, attenti a muro ed in difesa, buona distribuzione del gioco e colpi incisivi in attacco. Dopo un primo set combattuto punto a punto, la BluVolley si scrolla di dosso ogni soggezione e concede solo 18 punti nei due set successivi agli avversari. Nel quarto parziale, non riesce la rimonta dopo una partenza con qualche difficoltà nella fase di ricezione, ma i ragazzi gialloblù ritornano ad esprimersi con tutto il loro potenziale nel tie break, ottenendo una meritata vittoria. Cresce l’esperienza di tutti i giovani atleti e di pari passo anche l’abilità tecnica e la consapevolezza che ogni gara è da giocare con determinazione e senza alcun timore reverenziale.

Under 18: BluVolley – Avolley 3-0 (25-15, 25-20, 25-14)
Successo netto per la BluVolley nella semifinale della fase interterritoriale del campionato Under 18. Concentrati fin dall’inizio, i ragazzi gialloblù hanno manifestato la propria superiorità in tutti i fondamentali. L’ottima distribuzione del gioco in cambio palla, l’attenzione nella fase di muro e difesa, ma soprattutto un bellissimo spirito di gruppo sono state le armi vincenti dell’incontro, in cui ogni giocatore ha dato il proprio prezioso contributo. Con un ruolino di 11 vittorie consecutive, 33 set vinti e solo 2 persi, ora l’attenzione si sposta sulla finale che si giocherà a Thiene domenica prossima.

Under 18 GIRONE 13°/20° posto: Petas Verona - Hellas 2000 3-0 (rinuncia degli avversari)
Finisce in maniera un pò strana il campionato Under 18 della Petas Verona, che vede gli avversari rinunciare alla gara. Coach Marchesan può cosi tirare le somme di questo torneo giocato sicuramente in crescita e chiuso con la 4° vittoria consecutiva di domenica scorsa a Montorio. Tutti gli atleti, alcuni molto giovani per la categoria, nel corso di questi 2 mesi intensi sono riusciti ad innalzare il loro livello sia tecnico sia attentivo che un campionato come l'Under 18 richiede. Da gennaio i gialloblù saranno impegnati anche in Seconda Divisione, che servirà a far crescere il livello di tutto il team.

Under 16 Semifinale B: Avolley- Petas Verona 3-1 (25-23; 25-23; 19-25; 25-11)
Non riesce l'impresa ai ragazzi veronesi, che sabato pomeriggio si sono giocati la semifinale del campionato Under16 Interterritoriale in quel di Torrebelvicino. Doveva essere una lotta e cosi è stata, ma a uscirne vincitori sono stati proprio i vicentini che anche nel girone gold avevano battuto i veronesi sempre per 3-1.
Una grande occasione per i gialloblù, che perdono i primi due parziali per alcuni dettagli e invece ritrovano lo smalto che li contraddistingue nel terzo, vincendolo coraggiosamente. Quarto parziale dominato al servizio dai padroni di casa, che condanna i ragazzi di coach Marchesan e Tessarini alla sconfitta. Ottime comunque la prove di Davide Signorini e di Michele Girardi. Quest ultimo chiude il match con ben 19 punti personali e si rivela la bestia nera per Avolley anche in questa partita. Sabato si giocherà la finalina per il 3°/4° posto alle ore 16.30 al palazzetto dello sport di Caselle.

Under 14 Provinciale: Dualvolley- Velox Service Verona 0-3 (12-25; 09-25; 09-25)
La sesta giornata del Campionato Under 14 tra Dual Volley e la Velox Service Verona vede i gialloblù importsi per 3-0. Il pezzo forte per BluVolley è senza dubbio la battuta, che permette di tenere sempre a distanza la squadra avversaria e che offre l'opportunità di far entrare in campo tutti i componenti della squadra. Ed alla chiamata ognuno risponde con un'evidente crescita personale e di gruppo, dando dimostrazione di carattere e di volontà e di aver migliorato non solo nel proprio ruolo ma anche nella lettura della partita e nel fraseggio con i compagni. Momenti di bel gioco, con costruzioni pensate e schemi rifiniti che hanno confermato la bontà degli allenamenti e l'impegno dei giocatori.

Boyleague 2020, Concentramento di Bussolengo:
VELOX SERVICE VERONA - TRENTINO VOLLEY 1-2 (25-21; 15-25; 16-25)
Non poteva cominciare in modo migliore la Boyleague di BluVolley Verona, che con grande coraggio e caparbietà riesce a vincere il primo parziale contro i campioni d'Italia in carica di TrentinoVolley. Ottimo servizio e una fase di difesa e contrattaco che gira quasi alla perfezione per i veronesi, che soffrono solo alla lunga, non essendo abituati a giocare in modo continuativo a questi livelli.

VELOX SERVICE VERONA - INVENT SAN DONA DI PIAVE 0-3 (19-25; 16-25; 13-25)
Nel secondo match della giornata, i ragazzi di coach Marchesan e Castellani giocano un primo set punto a punto contro i forti veneziani, ma arrivati 18 pari è la squadra avversaria a imporre il proprio gioco con ottimi servizi e attacchi efficaci. Secondo e terzo parziale giocati non nel migliore dei modi senza mettere alcuna pressione all'avversario se non in alcuni frangenti.
Ottimo comunque il bilancio a fine giornata che lascia molti spunti di lavoro in vista delle ultime gare di campionato prima dei due bigmatch stagionali. Prossimo concentramento il 26 Gennaio a San Donà di Piave.
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share pinterest share