Settore giovanile, i risultati del weekend

25/03/2019

VERONA - Di seguito i risultati del settore giovanile gialloblù.

SERIE B: Itas Trentino - Calzedonia Verona 3-0 (25-19; 25-18; 25-17)
Verona si presenta a Trento orfana del libero Poncato (problema alla cornea) Zanotti ancora non utilizzabile per problemi alla caviglia, e Ravelli in piena riabilitazione. La formazione di partenza prevede dunque numerosi cambi. Bertoli viene schierato come opposto in diagonale a Martinelli, ad Annichini tocca la casacca da libero, Alberti e Peslac rispettivamente primo e secondo schiacciatore, al centro Bissoli-Conti.
Poco prima dell'inizio della gara, arriva un'altra brutta notizia: Bissoli avverte dolore alla schiena e non può giocare. Tocca a Fiorio la sostituzione, in un compito mai svolto negli ultimi anni.
Trento non parte al massimo, Verona prova a stare attaccata, ci riesce fino al 16-15, poi il turno al servizio di Micheletto rompe il parziale e consegna la vittoria ai trentini. Altra tegola per i nostri, la schiena di Peslac duole, non può continuare. Bertoli torna a fare i laterale, Murilo Iasi Pedroso, classe 2004, scende in campo come opposto. Parte iniziale del set buona, con Murilo che si integra nel gioco, ma i sorrisi durano poco e Trento sembra scappare senza fare fatica. Il 3° set è la fotocopia del secondo, a metà parziale spazio anche per Vandoni, nel finale esordisce come libero Giovanni Rubinaccio, che milita nella nostra U16.

Coach Rotari: "Gli infortuni ci stanno condizionando nella preparazione alla gara, in questo caso anche nelle gara stessa. Trento è un avversario talentuoso ed organizzato, difficile fare di più. Voglio trovare il positivo anche dalla sconfitta, ho apprezzato chi si è sacrificato in ruoli che solitamente non copre, e da una sitauzione di crisi abbiamo trovato l'opportunità di schierare dei giovani. Ora, con lo staff, cercheremo di recuperare in maniera ottimale i ragazzi in modo da farli divertire in questa fase finale di campionato."


SERIE D: Montevolley D - Calzedonia Verona 1-3 (25-22; 14-25; 16-25; 18-25)
Nella 21° giornata del campionato di Serie D, i ragazzi di Bluvolley sconfiggono per 3-1 il fanalino di coda del girone. I gialloblù, dopo una falsa partenza, capovolgono le sorti della partita, prima pareggiando e poi chiudendo il match. In risalto la prestazione dell'opposto Davide D'Amato.


UNDER 18 REGIONALE: Calzedonia Verona Gialla - Kosmos DB System 3-1 (25-23; 25-16; 23-25; 25-16)
Importante vittoria per i ragazzi dell'Under 18 Regionale che sconfiggono in casa Kosmos per 3-1. I gialloblù scendono in campo con Martinelli, D'Amato, Oberto, Bonizzato, Ferri, Marogna e Donati (L). I veronesi si impongono nei primi due parziali, soffrendo un po' nel primo e con un più ampio margine nel secondo. Nella terza frazione, si fanno sotto gli avversari, che impensieriscono i gialloblù sul finale. Nel quarto set, Bonizzato e compagni riacquistano fiducia chiudendo agevolmente il match.
Manganotti, Camerani, Rancan, Marogna 5, Oberto 15, Bedogni 2, Bonizzato 21,  Pepe 1, Martinelli 5, D'Amato 12, Ferri 6, Donati (L), Caliari (L)


UNDER 16: Calzedonia Verona - Chimica ecologica 3-0 (25-5; 25-13; 25-13)
Ci si aspettava una reazione caratteriale, oltre che pallavolistica, dalla Under 16, dopo la prova opaca di domenica scorsa. I giovani capitanati da un buon Guardavascio non si fanno attendere, partendo forte nel primo set e continuando a macinare volley di qualità. Nel corso della gara, spazio per tutti gli atleti che si stanno allenando in maniera ottimale. Risultato rotondo, che fa ben sperare in vista della trasferta di Schio di Domenica prossima.


UNDER 14 GIRONE PRIMAVERILE: Calzedonia Verona - Libertas Montorio 2-3 (24-26, 24-26, 25-23, 25-11, 12-15)
Una bella partita per la Under 14, combattuta in ogni set. I ragazzi hanno dimostrato di credere sempre nelle proprie possibilità e non hanno ceduto, se non nella parte finale del 5° set, dopo aver risposto colpo su colpo ed essere riusciti a rientrare in gara dopo 2 set persi. Un segnale chiaro di maturità, per giovani giocatori che meritano di essere seguiti e sostenuti. 


UNDER 13 3X3 GIRONE C: Calzedonia Verona Gialla - CPM Borgo Milano 3-0 (15-2, 15-6, 15-3); PGS Santa Croce - Calzedonia Verona Gialla 0-3 (4-15, 6-15, 2-15); Calzedonia Verona Gialla - Pallavolo Legnago Tiger 3-0 (15-5, 15-9, 15-8)
La Calzedonia Verona Gialla è scesa in campo carica e con la voglia di giocare fino in fondo per portare a casa la partecipazione alle semifinali. Obiettivo centrato, dando dimostrazione di tenacia, perseveranza e volontà di non mollare. La voglia di crescere con il sorriso sulle labbra ed il sudore sulla fronte sono i migliori biglietti per un proseguio sereno.


UNDER 13 3X3 GIRONE D: Calzedonia Verona Blu - Perseo Bovolone1-2 (8-15, 10-15, 15-11); Pallavolo Legnago Fox - Calzedonia Verona Blu 3-0 (15-1, 15-5, 15-7); Calzedonia Verona Blu - Dual 13 2 2-1 (15-12, 15-12, 12-15)
La Calzedonia Verona Blu esce dal girone riuscendo a dare un segno importante della propria combattività. Una squadra giovanissima, tutta da plasmare per le prossime partite. L'importante è non mollare mai e loro non l'hanno mai fatto.


UNDER 12 MISTO 2^ FASE: Calzedonia Verona - US Corbiolo 3-0 (25-9; 25-22; 26-24)
Ottima reazione dei giovanissimi gialloblù, che hanno trovato la vittoria con tre punti importanti per riacquistare vigore e fiducia in vista dei prossimi due impegni settimanali. Importante apporto da parte dell'Under 13, che in allenamento hanno aiutato il gruppo a far crescere il livello di difficoltà e la dinamicità, dimostrando umiltà, grande cuore e solidità nel rapporto creato.


UNDER 12 MISTO 4X4: Calzedonia Verona - ATH Rivoli 1-2 (25-16; 20-25; 15-25)
I piccoli atleti della Under 12 4x4 strappano solo un set agli ospiti del Rivoli, in una partita contrassegnata da momenti di gioco combattuto e a tratti con un po' di nervosismo.
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share pinterest share