Settore Giovanile, i risultati del week end

04/03/2019

VERONA - Di seguito i risultati del settore giovanile gialloblù.

SERIE B: Calzedonia Verona - Bresso 3-1 (22-25; 25-19; 25-15; 25-19)
Altra vittoria casalinga importante per la serie B. Tre punti che riscattano la sconfitta dell’andata a Bresso e permettono di andare a 29 punti, in vista della difficilissima trasferta a Bolzano. Buona partenza dei gialloblù, che si portano prima sull’8-4 e poi sul 16-15, ma nel finale Bresso si avvicina e colpisce, sfruttando una fase difensiva non reattiva di veronesi. Il finale è solo lombardo, con i veronesi contratti. La reazione è immediata, dalla seconda frazione in poi la gara sembra avere una direzione unica, con Verona a condurre e Bresso ad inseguire. I 2 ace di Bissoli e i 2 muri di Alberti danno un buon margine che si concretizza nel 25-19 finale. Il 3° set è vicino alla perfezione per la fase cambio palla. Calzedonia non subisce nessun ace, con il 60% in attacco (0 errori 0 muri subiti). Unico neo le 7 battute errate. 4° parziale. Pellicani suona la carica, cambia tecnica di servizio e la scelta paga. Bresso si porta sopra 5-2 e spaventa Verona. La ricezione gialloblù migliora e Martinelli sfrutta i centrali, il 5 su 5 di Bissoli e i 2 ace finali di Peslac sono il colpo finale. Ottime le prove di Bissoli (9 attacchi 2 muri e 3 ace) e capitan Peslac sempre puntuale al momento decisivo, coach Rotari ha dovuto rinunciare a Zanotti, fuori per febbre. “Non mi sono piaciuti i 3 minuti dove abbiamo smesso di giocare, ci sono costati la sconfitta del 1º set. Siamo stati poi bravi a reagire e a controllare per tutto il finale della gara. Dobbiamo essere consapevoli però, che questa prestazione a Bolzano non ci basterà. In settimana lavoreremo in maniera intensa.”

SERIE C: Calzedonia Verona - Da Rold Logistics Bl 3-1 (25-15; 23-25; 25-17; 25-19)
Grande Prova della Serie C, che vince in casa contro la prima della classe portandosi a casa il bottino pieno. Partita dalle mille emozioni, con Cerfogli e compagni che rispondono colpo su colpo alla forte compagine bellunese, che però commette più errori. Sugli scudi il muro e la difesa che lasciano pochi palloni agli avversari.

SERIE D: Calzedonia Verona - Pallavolo Campiglia 3-0 (25-14; 29-27; 25-14)
Si riempie di sorrisi l'Agsm Forum, che per la prima volta ospita i giovani ragazzi della serie D che riescono ad ottenere una vittoria importante contro la quarta forza del campionato. In un match a senso unico, gli avversari giunti da Campiglia vengono costretti ad arrendersi in tre set. Fasol schiera la diagonale Camerani-D'Amato, con Bonizzato-Oberto in banda, Rancan-Marogna al centro e Donati libero. I gialloblù spingono fin dalle prime azioni procurandosi un vantaggio che permetterà di chiudere agevolmente il primo parziale, come poi accadrà anche nel terzo. Soltanto nella seconda frazione di gioco i giocatori di Campiglia riescono ad impensierire i padroni di casa, che però si aggiudicano in volata il set ai vantaggi 29-27.
Manganotti, Camerani 2, Rancan 5, Marogna 6, Oberto 23, Bedogni, Bonizzato 18, Caliari, Martinelli, D'Amato 11, Donati (L), Pepe (L).


SECONDA DIVISIONE:  AVolley-Calzedonia Verona 3-0 (25-15; 25-21; 25-11)
Gara complicata per i gialloblù contro la capolista AVolley, che dopo un avvio difficile riesce a giocare punto a punto contro gli avversari. Buon gioco soprattutto nel secondo set, dove Verona va avanti fino al 20-15 per poi bloccarsi impovvisamente. Risultato comunque positivo per coach Marchesan che può fare un confronto rispetto alla gara dei quarti di finale del campionato under 16 (vinta sempre da Avolley per 3-0). Fu tutt'altra partita, sia dal punto di vista tecnico sia dal punto di vista mentale. Da segnalare il buon esordio di Tommaso Corsini, entrato nel corso del primo set per un proficuo turno al servizio che ha permesso alla squadra di recuperare uno svantaggio importante. Prossima gara prevista sabato 09 alle ore 18.30 al palasport di Zanè (VI).
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share pinterest share