Settore Giovanile, i risultati del week end

18/02/2019

VERONA - Di seguito i risultati del week end del nostro settore giovanile.

SERIE B: Calzedonia - Scanzorosciate 3-2 (25-13; 18-25; 22-25; 26-24; 15-7)
Spendida impresa della Serie B gialloblù, che porta a casa una vittoria importante contro Scanzorosciate. Partenza perfetta dei gialloblù, che con la fase break arginano gli avversari costringendoli a molti cambi di sestetto. I molti break point conquistati, e l'ottimo controllo di Bonetti con il muro, consentono di aggiudicarsi il 1° set. Il 2°e 3° parziale sono caratterizzati dalla reazione bergamasca. La battuta facile della Calzedonia permette una regia ottimale, con il conseguente miglioramento dell'attacco avversario. Qualche errore di troppo, e la concretezza degli ospiti porta i gialloblù in svantaggio per 1-2. La 4° frazione di gioco è la più combattuta, come testimonia il punteggio. Migliora il servizio (ace di Bertoli), cresce l'opposto Peslac (40% finale) e i 6 muri punto nel set ridanno fiducia. Il Tie Break vede la Calzedonia condurre dall'inizio alla fine, portando alla vittoria contro una delle rose più accreditate del girone.
Una prestazione che premia il duro e continuo lavoro fatto in palestra. Ottime le prove dei due centrali Zanotti (86%) e Conti (73%) con 3 muri a testa, ottimamente utilizzati da Martinelli, anch'esso autore di una gara attenta e precisa.
Coach Rotari: "Difficile chiedere di più ai ragazzi oggi, hanno dato tutto, nel 3° parziale abbiamo un po' abbassato la guardia, quando Scanzorosciate ha preso distacco. Sono soddisfatto  della fase Break, il nostro muro e la difesa stanno funzionando bene. Ora dobbiamo migliorare al servizio, e nel primo tocco in fase cambio palla."

SERIE C: Venpacibunigas - Calzedonia Bussolengo 3-0 (25-15; 25-17; 25-17)
Torna a mani vuote da Padova la Serie C, che contro il Valsugana perde lasciando l'intera posta al forte avversario. Le assenze di Cerfogli e Zivelonghi si sono fatte sentire sia in attacco che in ricezione. Da segnalare l'esordio di Enrico Bianco, Michele Morandini e Davide Morandini, autore anche di un punto.

SERIE D: Calzedonia Verona - Avolley 2-3 
Difficile prestazione per la formazione di Serie D, che al termine di una lunga e complicata partita esce sconfitta al tie break contro i pari età di Avolley. Si sono visti importanti capovolgimenti di fronte, con i gialloblù in risalto nel primo e terzo set, e gli ospiti, invece, al meglio nei restanti parziali.

UNDER 18: Sicell GS Volpe - Calzedonia Verona Gialla 3-0  
La formazione Under 18 vince e convince sul campo di Fiesso Umbertiano, nella 5° giornata del Campionato Regionale. Risultato rotondo per i gialloblù, che riescono a portare a casa l'intera posta in palio disputando una buona gara. In risalto la prestazione dei nuovi innesti nella squadra: Mattia Camerani, regista chiamato a sostituire gli assenti, e Simone Ferri, al rientro dopo un lungo stop.

SECONDA DIVISIONE: Matika Spa - Calzedonia Verona 3-2 (25-14; 18-25; 27-25; 23-25; 15-10)
Partita altalenante per i ragazzi gialloblù della Seconda Divisione Under 16, che non riescono a sviluppare un gioco continuo, soprattutto nelle azioni più semplici. Dopo un primo set complicato, la formazione gialloblù inizia piano piano a farsi sentire, portando la partita in equilibrio e giocando punto su punto. Alla fine, ha la meglio la squadra con maggior esperienza, ma tanto di guadagnato anche per la Calzedonia, che potrà cosi tornare in palestra per analizzare cosa non ha funzionato e cercare di trovare un rimedio. Prossima partita in programma, domenica 24 a Cornedo Vicentino.
 
UNDER 16 GIALLA: Castelmassa-Calzedonia Verona  0-3 (15-25; 16-25; 18-25)
Vittoria rotonda della nostra Under 16, che non esibisce però la sua miglior prestazione. Alcune imprecisioni sporcano l'interpretazione della gar, permettendo comunque ai veronesi di fare bottino pieno in trasferta.
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share pinterest share