Serie B sconfitta sulla riviera romagnola dalla Fenice Cesena

07/02/2017

Serie B sconfitta sulla riviera romagnola dalla Fenice Cesena
La serie B della Calzedonia Verona lo scorso fine settimana è stata impegnata nella trasferta più lunga della stagione. La formazione di Flisi si è spostata sulla riviera romagnola per affrontare la Fenica Cesena e cercare di salvarsi dalla zona rossa. A Cesena coach Flisi ha fatto attaccare da zona 2 Peslac, inserendo ai lati Maroldi e al centro l’esperto Modniki. L’inizio del primo set è stato un costante rincorrersi dei due team che mettono in scena sia buone azioni che brutti errori. Questo fino al punteggio di 13 a 13 dopodiché i romagnoli si sono dimostrati più incisivi e sono andati a vincere il primo set 25 a 20. Il secondo parziale ha visto Verona partire più convinta, ma un paio di errori in ricezione hanno concesso a Cesena di prendere il largo sui gialloblu. La reazione da parte dei nostri ragazzi ha faticato ad arrivare in tempo e Cesena spunta anche il secondo set con il punteggio di 25 a 16. Al rientro in campo per il terzo set, la formazione di casa ha subito preso il comando. I gialloblu sono riusciti a recuperare qualche punto portandosi sotto sul 16 a 14. In un finale rocambolesco la Fenice è riuscita, con un paio di muri impostati perfettamente, a chiudere anche l’ultimo parziale con il punteggio di 25 a 22. La serie B, dopo un turno di riposo, tornerà in campo il 18 febbraio contro il Volley Isola. Avranno bisogno di assoluto riscatto per allontanarsi dalla zona retrocessione. 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share