Secondo successo per 3 a 0. Alle finali nazionali Under 19 la Calzedonia è protagonista

02/06/2016

Secondo successo per 3 a 0. Alle finali nazionali Under 19 la Calzedonia è protagonista
La Calzedonia Verona vince anche la seconda gara alla fase finale nazionale del campionato Under 19. I ragazzi guidati da coach Melotti si sono imposti con il punteggio di 3 a 0 contro Villa Emmas Chiusi bissando così il successo già ottenuto in mattinata, con lo stesso punteggio, contro Matera.
Per Lugli e compagni una vittoria che li proietta al secondo posto in graduatoria dietro alla Materdomini solamente per il quoziente punti. Domani, venerdì, la Calzedonia Verona sfiderà proprio la formazione pugliese alle ore 11.00 nell’ultimo match valido per il girone.
Nel primo set i gialloblù sono protagonisti di una progressione iniziata già dalle prime battute. Dopo il 2 a 2 iniziale, Verona prende il comando del gioco e conquista punti preziosi di vantaggio che aumentano azione dopo azione. Si arriva sul 15 a 7, vantaggio confermato anche nel finale chiuso sul 25 a 15.
Emma Villas reagisce ad inizio del secondo parziale e parte con un break che però non impensierisce i gialloblù. Dallo 0 a 2 iniziale, Verona pareggia sul 3 a 3 e passa a condurre sul 4 a 6. La gara è incerta ma la Calzedonia è comunque lucida in campo e allunga fino al 15 a 10. Melotti chiama time out sul 22 a 18 e il finale viene gestito perfettamente: si chiude sul 25 a 19.
L’inizio del terzo parziale è perfetto per la Calzedonia Verona. Il break di 6 a 0, però, fa da preambolo al recupero di Chiusi che si riavvicina sull’8 a 7. Verona conquista un break di vantaggio che caratterizza tutto il parziale. Il finale è incerto, sul 21 a 20, però, arriva lo scatto decisivo dei gialloblù che chiudono sul 25 a 22.
 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share