Pulito&Bello, passione ed emozioni

06/03/2018

Pulito&Bello, passione ed emozioni
VERONA – “Quando l’ha saputo mi ha martellato per giorni per essere qui”. Le parole della mamma di Giulia sono l’esempio della grande passione che ruota attorno ai giocatori di BluVolley. Thomas Jaeschke, Javad Manavi, Nicola Pesaresi e capitan Emanuele Birarelli, ieri pomeriggio, erano ospiti del punto vendita “Pulito&Bello” a Villabella di San Bonifacio.

Un pomeriggio – dalle 17 – per firmare autografi, scattare selfie e palleggiare tra le corsie del negozio con i tanti ragazzi accorsi per salutare i campioni gialloblù.
C’è anche un piccolissimo supporter, che cammina appena ma ci tiene a provare un bagher con l’americano che applaude entusiasta. In regalo, oltre alle emozioni e gli scatti dei genitori, anche biglietti per le prossime partite all’Agsm Forum e alcuni buoni spesa offerti dall’azienda.

“Con BluVolley condividiamo valori e obiettivi – ha spiegato Davide Lanza, uno dei titolari – è tre anni che collaboriamo con il club. Una bellissima esperienza di sport e rapporti col mondo imprenditoriale veronese e non. Una grande esperienza emozionale con questi ragazzi che ci stanno entusiasmando da anni in un ambiente positivo che vede crescere anche i rapporti di lavoro e la convivialità”.

Martina si fa autografare lo zaino di scuola, Niccolò e Luca scelgono il pallone, le cartoline brandizzate e le sciarpe finiscono un po’ a tutti, mentre un papà tende la maglia ufficiale indossata dalla figlia mentre se la fa firmare.

“Tanti ragazzi e genitori molto appassionati di questo mondo bellissimo che è il volley – ancora Lanza. Questi sono momenti per relazionare le attività commerciali ad un ambiente che ci appassiona tanto come la pallavolo e gestito con ambizione e professionalità da BluVolley”.
 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share