"Pronti a partire con nuove sfide, aspettando il Mondiale"

05/08/2018

"Pronti a partire con nuove sfide, aspettando il Mondiale"
VERONA - Ecco le parole del fisioterapista BluVolley Leonardo Arici.


È stata per te un’estate intensa e indimenticabile: dal matrimonio a un viaggio intenso...

Direi che è stata un’estate indimenticabile, ricca di emozioni e di esperienze che mi rimarranno sempre nel cuore. 

Sarà una SuperLega che in molti hanno definito la più bella del mondo. Che campionato ti aspetti?

Sarà una superLega con un livello medio altissimo, probabilmente tra i più elevati mai visti e per questo ogni partita sarà decisiva per la classifica finale. Credo che in pochi punti ci si giochino parecchie posizioni. 

Pronti-via subito Monza e poi due gare interne con le squadre top: bisognerà farsi trovare subito pronti. Dal 20 agosto con Di Giorgio come imposterete il lavoro?

Come durante tutte le fasi di preparazione il lavoro fisico la farà da padrone, soprattutto nelle prime settimane. In questo periodo il lavoro di staff è particolarmente importante per “settare” correttamente il tipo e la quantità di lavoro. Abbiamo già impostato i carichi e sedute di allenamento in completo accordo con Flavio e tutta la parte tecnica.

A Verona arriva Boyer. Ma anche un altro iraniano. Per te sempre stimoli nuovi con atleti di grande livello.

Ben vengano gli atleti di questa caratura. Naturalmente sono rimasto in contatto con tutti gli atleti di nostro interesse e ne ho seguito anche le problematiche e le nuove necessità, vedi il caso, purtroppo di Jaeschke. 

A settembre ci saranno i mondiali. Tu con la nazionale hai vissuto grandi esperienze. Pronostici?

Spero che la “mia” Nazionale ottenga il miglior risultato possibile e ritengo che ci siano dei buoni presupposti per far bene. Ne approfitto per fare un grosso in bocca al lupo ai ragazzi e allo staff.
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share