#PerugiaVerona: i numeri del match

03/01/2018

#PerugiaVerona: i numeri del match
VERONA - Anche per Calzedonia Verona è arrivato il momento di scendere in campo per il girone di ritorno di Superlega: dopo aver saltato la prima giornata (che sarà recuperata giovedì 25 gennaio all’AGSM Forum), l’avversario sarà davvero tosto, la regina d’inverno Sir Safety Conad Perugia. Al PalaEvangelisti, con il favore del suo pubblico, Perugia cercherà di continuare la sua cavalcata verso il successo e di staccare Civitanova e Modena, mentre Verona tenterà di confermare il suo periodo di forma. I ragazzi di Grbic affronteranno una sfida complessa, servirà dare tutto per provare a fare il salto di qualità che avvicini questa squadra a una delle big del campionato.  
 
STATISTICHE
 
Gli incontri precedenti tra le due squadre sono 23 (11 all’AGSM Forum e 12 al PalaEvangelisti), di cui 11 incontri di Regular Season, 8 di Play Off Scudetto e 4 valide per la Coppa Italia. I risultati sono a favore di Perugia: 17 infatti sono le vittore della squadra perugina (8 gare vinte per 3-0, 5 per 3-1, 4 per 3-2), mentre quelle di Verona sono 6 (1 partita vinta per 3-0 e 5 tie break).  La Calzedonia può contare su 31 set vinti, contro i 61 di Perugia, 1895 punti messi a segno, contro i 2114 di Zaytsev e compagni.
Febbraio è il mese dei record per ciò che riguarda gli incontri tra Perugia e Verona: infatti la gara con più punti realizzati (229) è stata Calzedonia Verona – Sir Safety Conad Perugia del 8 febbraio 2015, 5a giornata di ritorno (stagione Superlega Unipolsai 2014/2015), finita 3-2 per i gialloblu. Il set da “fiato sospeso” è finito sul 34-32 per Verona, nel primo set della gara sopracitata, mentre quello con il risultato meno in discussione è stato il primo parziale della gara Sir Safety Perugia – Calzedonia Verona (finale:  3-0), un 25-8, nella stagione 2013/2014, valida per la 4a giornata di ritorno.
 
GLI EX
 
Sono tanti i giocatori (e non solo) che hanno militato nelle due squadre: tra le fila della Calzedonia gli ex di turno sono Emanuele Birarelli ( a Perugia nelle stagioni 2015/2016 e 2016/2017), Adriano Paolucci (a Perugia dal 2013 al 2015) e Nikola Grbic (ha allenato la formazione di Sirci nella stagione 2014/2015), mentre gli attuali perugini Simone Anzani (a Verona per quattro stagioni, dal 2013 al 2017), Massimo Colaci (a Verona da ottobre 2008 al 2010) e Dore Della Lunga (a Verona nella stagione 2009-2010) hanno vestito i colori gialloblù.

LE DICHIARAZIONI
 
Nikola Grbic: “Perugia è una squadra con una rosa ampia, con giocatori che farebbero comodo a chiunque. Capaci di entrare e cambiare il corso della partita. Non è un caso la loro posizione in classifica e, come ho già detto ai ragazzi, se loro giocano bene e noi giochiamo bene, vincono loro. Contro queste squadre dobbiamo andare oltre noi stessi. Siamo molto cresciuti in questi mesi. Abbiamo affrontato da squadra alcune difficoltà e i risultati ci hanno aiutato a trovare compattezza e serenità. Ma ora inizia un periodo davvero tosto, tra SuperLega e Cev. Stiamo bene, loro sulla carta sono più forti ma non gioca la carta, giocano i giocatori”.
 
 
 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share