Parla D’Amico: il punto del vice di Grbic sul sorteggio di Coppa Cev e sull’arrivo di Birarelli a Verona

16/06/2017

 Parla D’Amico: il punto del vice di Grbic sul sorteggio di Coppa Cev e sull’arrivo di Birarelli a Verona

Giancarlo D’Amico, vice allenatore della Calzedonia Verona, si trova a Lauria (Pz), la sua città, e si sta già preparando per la prossima stagione. Il suo sguardo sulla squadra, con l’arrivo di Emanuele Birarelli e il sorteggio di Coppa Cev.

"Credo che il nuovo acquisto di Birarelli sia un altro colpo importante nel mercato della nuova Calzedonia Verona. Parliamo, senza ombra di dubbio, di un atleta e di un professionista che nella sua carriera ha dimostrato capacità tecniche e umane indiscusse. Sarà sicuramente, nelle trame del nuovo gruppo, un tassello importante sia all'interno del campo, sia nello spogliatoio ma anche fuori dal campo. Faccio un accorato benvenuto e in bocca al lupo ad un giocatore con il quale tutti gli allenatori vorrebbero lavorare. Per quanto riguarda il sorteggio, l’avventura in Cev Cup ci mette subito a confronto con una squadra serba. Pur non conoscendo con precisione il roster con cui affronterà le competizioni 17-18, sarà una squadra che fa del carattere e di una buona pallavolo il proprio punto di forza. Allo stato attuale non dispone di nomi altisonanti, ma sarà necessario affrontare quel turno di coppa con la massima attenzione e la giusta caparbietà di chi vuole procedere verso un obiettivo importante.”

Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share pinterest share