Mondiali 2018: il punto sui gironi e sui convocati gialloblù

31/07/2018

Mondiali 2018: il punto sui gironi e sui convocati gialloblù
VERONA - Dal 9 al 30 settembre si alzerà il sipario sul grande volley, con i Mondiali 2018 che si giocheranno fra Italia e Bulgaria. 24 nazionali coinvolte, in tutto, e una ricca presenza di giocatori BluVolley, vecchi e nuovi, che per un mese vestiranno i colori dei loro paesi. A partire da Stephen Boyer, neo acquisto che sarà a disposizione di coach Tillie per la Francia, nello stesso girone di Brasile, Canada, Egitto, Cina e Paesi Bassi.

Nella fase a gironi, gli Azzurri di Blegnini affronteranno l'Argentina del Maestro Julio Velasco, il Giappone, la Repubblica Dominicana, il Belgio e la Slovenia.

Ecco tutte le pool della prima fase della competizione:

Pool A (a Roma e Firenze): Italia, Argentina, Giappone, Belgio, Slovenia, Repubblica Dominicana
Pool B (a Ruse): Brasile, Canada, Francia, Egitto, Paesi Bassi
Pool C (a Bari): USA, Russia, Serbia, Australia, Tunisia, Camerun
Pool D (a Varna): Bulgaria, Polonia, Iran, Cuba, Finlandia, Porto Rico

Fra le fila gialloblù, oltre all'ufficialità della convocazione di Boyer, sono tanti i papabili per un posto in nazionale. Da Manavi e Sharifi con il loro Iran, a Brenden Sander, che ha debuttato con la Nazionale maggiore USA nella week 5 VNL, a Solé, che potrebbe affrontare proprio l'Italia con la nazionale albiceleste, e Grozdanov, che farebbe da padrone di casa con la Bulgaria.

Senza dimenticare, naturalmente, coach Grbic, alla guida della Nazionale serba che affronterà gli Stati Uniti.

A tutti quanti un grande in bocca al lupo. Con la certezza che settembre sarà un mese di puro spettacolo.
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share pinterest share