"Mi aspetto una grande annata, BluVolley ancora più forte"

15/08/2018

"Mi aspetto una grande annata, BluVolley ancora più forte"
VERONA - Queste le parole di Javad Manavi oggi sul quotidiano "L'Arena".

"Mi aspetto una grande annata. Voglio aiutare la mia squadra e i miei compagni, saremo ancora un ottimo gruppo ma la squadra sarà ancora più forte.
L'anno scorso c'era solo un giocatore iraniano nella SuperLega: ero io. Ho dato il mio meglio anche perché volevo rendere orgogliosa la mia comunità. Ma quest'anno ce n'è più di uno e sono molto felice per il nostro Paese.Ci sarà pure Sharifi, lui è molto giovane e arriva in Italia con molta motivazione. È uno dei migliori schiacciatori in Iran. Sono felice di poter giocare con lui quest'anno. Ci toglieremo tante soddisfazioni. La VNL? Ho avuto un infortunio dopo la fine del campionato in Italia. Per questo sono rimasto a riposo senza giocare, ma ora sto molto bene. Durante l'estate sono rimasto in Iran con la mia famiglia e ho passato molto tempo assieme a loro, viaggiando ma restando sempre nel mio Paese. Ora sono con la Nazionale e ci rimarrò, spero, per tutto il periodo necessario al Mondiale.

Il nuovo acquisto Boyer? Il nostro opposto è molto valido. Ho visto il suo modo di giocare in Nazionale e sì, devo ammettere che è molto bravo e forte e sarà uno dei migliori giocatori nel nostro team. Mi è molto dispiaciuto quando ho sentito che Thomas Jaeschke  si era fatto male. L'ho chiamato e mi ha raccontato della sua situazione. Sono certo che tornerà presto e molto forte. Il mio obiettivo personale per la nuova stagione è aiutare la squadra nel modo migliore e contribuire a chiudere la stagione in SuperLega tra le migliori quattro squadre in Italia. E poi, farò di tutto per far venire qui i miei genitori. Spero andrà tutto per il meglio, per me sarebbe bellissimo: avrebbero la possibilità di vedere una città unica come Verona".
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share