L'Under 19 punta alla finale regionale. Coach Melotti: ''Settimana importante, vogliamo la vittoria''

03/05/2016

L'Under 19 punta alla finale regionale. Coach Melotti: ''Settimana importante, vogliamo la vittoria''
La Calzedonia Verona Under 19 si prepara ad uno degli appuntamenti più attesi della propria stagione sportiva. Domenica, con fischio d’inizio alle ore 16.00 alla Palestra Aldo Moro di Bussolengo, i giovani gialloblù scenderanno in campo per la gara di ritorno contro la Kioene Padova, nel match di ritorno delle semifinali regionali.
La Calzedonia Verona arriverà a questo match dopo la bella vittoria per 3 a 0 nel match di andata giocato a Padova; alla luce di questo risultato, per passare il turno i gialloblù dovranno conquistare almeno un set. “E’ una settimana importante per la nostra squadra - ha dichiarato il tecnico Luca Melotti - perché domenica giocheremo la gara di ritorno per accedere alla finale del campionato regionale contro Treviso o San Donà. Speriamo di riuscire in quest’impresa. Per farcela, dobbiamo vincere almeno un set. In queste battute conclusive, a maggior ragione, bisogna portare a casa il risultato”.
I giovani gialloblù hanno caratterizzato il proprio campionato con una lunga serie di vittorie. “Questo è un bel gruppo - ha continuato Melotti - che sta lavorando bene da inizio anno e che giorno dopo giorno è sempre cresciuto. Anche l’apporto dalla panchina è sempre stato di livello e ci ha consentito di mantenere sempre alto il nostro livello di gioco, lo dimostra la promozione in Serie C con tre giornate di anticipo”.
Sul match di domenica, Melotti aggiunge: “Sarà fondamentale avere un gioco pulito, essere ordinati a muro ed avere una battuta incisiva per tenere lontani da rete gli avversari per togliere loro opzioni di gioco”.
A disposizione ci sarà anche Thomas Frigo, che terminati gli impegni con la Calzedonia in SuperLega, può ora essere impiegato nel settore giovanile: “E’ una cosa positiva per il gruppo. Speriamo che questo ci faccia fare un ulteriore salto di qualità, soprattutto in ricezione. Vedere che la società attinge dal settore giovanile, è fondamentale perché dà una prospettiva di crescita a tutti i ragazzi e una speranza di dire: là ci posso arrivare anch’io. Thomas ne è stato l’esempio di questo anno”.  
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share