#LecatDay. Le dichiarazioni della presentazione ufficiale di François Lecat

16/07/2015

#LecatDay. Le dichiarazioni della presentazione ufficiale di François Lecat
 Primo appuntamento ufficiale da giocatore della Calzedonia Verona per François Lecat che nella mattinata di giovedì è stato presentato ufficialmente con una conferenza stampa.
Lecat, proveniente dal Noliko Maaseik, formazione nella quale ha militato negli ultimi quattro anni, arriva a Verona forte di un’esperienza importante anche nelle Coppe Europee e con la maglia della Nazionale belga. 
“Grazie a François di aver accettato questa sfida e di fare parte del nostro progetto BV 17 che ci vede sempre più impegnati per raggiungere i risultati che ci siamo prefissati – ha dichiarato l’amministratore delegato, Piero Rebaudengo - Lecat è un giocatore giovane fa parte del nostro progetto e il rapporto sarà biennale per poi proseguire qualora ci saranno le condizioni. La nostra società vuole investire sui giovani talenti; riteniamo che nel panorama del volley europeo Under 23 sia uno dei giocatori più interessanti. Francçois ha recentemente disputato i giochi Europei di Baku, ha un’esperienza di gioco con la sua nazionale di buon livello ed ora aspettiamo l’inizio della stagione per vedere in campo la bontà delle nostre scelte”.
François Lecat, ha proseguito: “Sono molto contento di vestire la maglia della Calzedonia Verona, per me è la prima esperienza all’estero dopo i campionati giocati in Belgio. Sono ansioso di iniziare la nuova stagione sportiva con la maglia gialloblù. Sono a Verona per migliorare, ho grande fiducia nella società e nell’allenatore, voglio dimostrare che posso migliorare ancora, che posso progredire nella mia pallavolo e dare un contributo alla squadra sempre più importante”.
Lecat si definisce “un giocatore tecnico, non fisico. Mi ritengo un buon ricettore ma al di là delle mie caratteristiche, ripeto che il mio obiettivo è quello di migliorare in tutti i fondamentali”.
Sulla scelta di vestire la maglia della Calzedonia Verona, Lecat ha dimostrato di avere le idee molto chiare: “Non ero alla ricerca di una squadra dove guadagnare. Ero alla ricerca di una squadra che mi faccia crescere, strutturata e a Verona ho trovato tutto questo. Sono molto felice della mia scelta”.
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share