Kovacevic: "I nostri tifosi sono il nostro settimo giocatore in campo, spero che anche stasera vengano in tanti a darci una mano”

14/12/2016

Kovacevic: "I nostri tifosi sono il nostro settimo giocatore in campo, spero che anche stasera vengano in tanti a darci una mano”
Poche ore separano la BluVolley dal primo impegno di Coppa Italia contro Sora. In palio i quarti finale del prossimo 11 di gennaio contro Modena. Uros Kovacevic: “Andiamo ad affrontare Sora dopo due vittorie consecutive, e dopo le cinque sconfitte consecutive, questa è davvero una bella cosa. Incontriamo una squadra che gioca abbastanza bene, che abbiamo già affrontato e quindi sappiamo come giocano. Dovremo dare tutti il 100% per vincere. In questo campionato non esistono squadre deboli, non ci sono outsider e bisogna giocare bene con tutti. Mi aspetto una bella partita e una vittoria per andare poi ad affrontare Modena ai quarti per rifarci dell’ultima sconfitta in campionato. I nostri tifosi sono il nostro settimo giocatore in campo, spero che anche stasera vengano in tanti a darci una mano”. Branowicz: “Dopo novembre nessuna partita deve essere presa sotto gamba, con Sora sarà una partita impegnativa e fondamentale. Un match che ci permetterà di proseguire nel torneo e che dovremo affrontare, guardando a noi stessi e a nostri progressi. L’obbiettivo della società è quello della final four, noi giocatori dobbiamo però pensare adesso ad affrontare partita dopo partita”.
 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share