Jaeschke: “Verona è stata la mia prima scelta, voglio aiutare la squadra in qualsiasi modo possibile”

04/08/2017

Jaeschke: “Verona è stata la mia prima scelta, voglio aiutare la squadra in qualsiasi modo possibile”

Giorni di riposo per l’americano Thomas Jaeschke, prima dei prossimi impegni con la sua Nazionale e del suo arrivo in terra scaligera per l’inizio di Superlega.

“Non ero sicuro che avrei avuto la fortuna di giocare in Italia, quindi mi sento benedetto per questo e per essere arrivato in un grande campionato. Quando ho parlato con il mio agente e c’è stata la possibilità di venire a Verona non ci ho pensato un attimo, è stata la mia prima scelta. Il mio compagno di Nazionale Taylor Sander mi ha raccontato cose molto buone riguardo al club, alla città e al vivere lì. Nel mio primo anno in Italia spero di aiutare la squadra in qualsiasi modo possibile. Sto lavorando duramente durante tutta l’estate nella speranza di fare del mio meglio con questa maglia. Spero anche di imparare presto a parlare italiano!”


 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share