Inizia il girone di ritorno. Domenica alle 18.00, super sfida contro Perugia

19/12/2015

Inizia il girone di ritorno. Domenica alle 18.00, super sfida contro Perugia
 La Calzedonia Verona torna in campo nel campionato di SuperLega. Dopo la bella parentesi europea di Challenge Cup, i gialloblù di Andrea Giani sfideranno domenica alle ore 18.00 al PalaOlimpia la Sir Safety Conad Perugia per la prima del girone di ritorno. Una gara che le due formazioni replicheranno anche martedì, per i quarti di finale della Del Monte Coppa Italia, sempre al PalaOlimpia. Il match sarà preceduto dallo spettacolo di Point.Break, a partire dalle ore 17.00, che animerà il pubblico dell’impianto scaligero con musica, cheerleaders e tanto altro.
Un match che mette di fronte la quarta e la quinta forza del campionato, 24 punti per entrambe, distanziate solamente dalla differenza set che al termine del girone di andata ha promosso gli umbri davanti agli scaligeri. 
“Sarà una partita tra due squadre che giocano bene – ha commentato il tecnico Andrea Giani - Rispetto agli altri campionati, la regular season ora ha cinque squadre sono molto vicine. Come lo scorso anno giocheremo contro Perugia anche in Coppa Italia, è una squadra forte che ha cambiato l’allenatore da pochissimo. Iniziamo da quella di domenica, sarà una gara emozionante, noi nel girone di andata abbiamo fatto un bel cammino e la nostra squadra negli ultimi anni è cresciuta e ha avvicinato il livello di gioco delle prime in classifica. Affrontiamo senza limiti e senza problemi questa doppia sfida, giocheremo in casa e come tutte le sfide contro le grandi portano molte emozioni, ma questo è proprio il bello di giocare sfide così”.
“Perugia – ha proseguito Giani - come continua a dire il suo Presidente, ambisce a vincere lo scudetto, a giocare tutte le finali e a conquistarle. Noi abbiamo un roster giovane ma il nostro percorso ha avvicinato i valori tra le squadre. Esperienza, voglia di vincere e tecnica, faranno la differenza nella partita. Sono convinto che entrambe le squadre hanno chances di vincere però noi abbiamo voglia di progredire e di migliorarci, non ci poniamo limiti”.
Il calendario, come detto, riproporrà la sfida anche tra due giorni. Stesse squadre in campo, stesso palazzetto, ma l’obiettivo si sposterà sulla Del Monte Coppa Italia. “Queste due partite sono come un play off. Bisogna avere la capacità di azzerare il risultato precedente e trovare energie e risorse per affrontare la gara successiva con il massimo delle proprie forze. Siamo tutti abituati a giocare così tante partite, queste sono gare di alto livello che mettono in palio tanto. In una stagione si giocano poche volte per cui bisognerà accarezzarle e assaporarle appieno”.
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share