Il ds Marchesi: "Grbic sta dando spazio a tutti, Mitar è in recupero e tutti i ragazzi sono a disposizione"

13/04/2017

Il ds Marchesi: "Grbic sta dando spazio a tutti, Mitar è in recupero e tutti i ragazzi sono a disposizione"

La Final Four dei playoff Challenge rappresenta per Calzedonia Verona l’atto finale di questa stagione 2016/2017 e in questi giorni la squadra è tornata al lavoro per arrivare al meglio alla semifinale contro la Bunge Ravenna. Le parole del direttore sportivo Gian Andrea Marchesi: “Durante tutto l’arco della stagione ci siamo resi conto che tutte le squadre possono essere ostiche e nascondere delle insidie. Ravenna in questa ultima parte di stagione sta giocando una buona pallavolo e noi dovremo giocare bene. In questo finale di stagione è normale che Nikola cerchi di dare spazio a tutti, perché bisogna cercare di tirare fuori da tutti la miglior prestazione possibile. A fine stagione bisogna raschiare il barile delle forze fisiche, e chi magari durante la stagione è stato meno impegnato, ora può dare il proprio apporto. Abbiamo visto ad esempio delle buone prestazioni da parte di Stern, Lecat, Ferreira e dello stesso Mengozzi, ogni volta che vengono chiamati in causa. Tutta la squadra è a completa disposizione di Grbic. Per quanto riguarda Mitar, posso dire che sta lavorando per essere a disposizione per la Final Four, i tempi di recupero sono quelli fisiologici che servono per il recupero da un infortunio importante e lui sta sicuramente migliorando giorno dopo giorno la sua condizione fisica e atletica. Non c’è ancora l’ufficialità della Lega ma se giocheremo, come sembra, la Final Four all’Agsm Forum il nostro pubblico sarà per noi fondamentale, come lo è stato nelle ultime due gare casalinghe contro Sora. Voglio fare i complimenti al nostro pubblico e al nostro tifo perché si è dimostrato, in questi playoff Challenge, il più caldo e il più numeroso rispetto ad altre città”.


 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share