Il cuore di Verona per gli amici di Civitanova: la Maraia scende nelle Marche con i fondi raccolti a favore dei terremotati

18/11/2016

Il cuore di Verona per gli amici di Civitanova: la Maraia scende nelle Marche con i fondi raccolti a favore dei terremotati
Non sarà una partita come le altre quella di domenica a Civitanova Marche. Da un lato c’è la parte sportiva con la squadra BluVolley che è costretta a dimostrare il carattere e la cattiveria fatti vedere nella prima parte di stagione, dall’altra c’è invece la parte solidale che nasce dal potere che sono in grado di generare solo lo sport e la pallavolo. Non sarà infatti una domenica come le altre soprattutto per i tifosi scaligeri che a decine scenderanno in terra marchigiana, non solo per tifare i propri ragazzi, ma anche per consolidare e portare il proprio contributo agli amici, tifosi biancorossi, colpiti dal terremoto. Un gemellaggio, quello tra la “Maraia" veronese e i predators di “Lube nel cuore”, che prosegue da anni. Un legame che ha fatto sì che i tifosi veronesi portassero avanti, in occasione delle ultime due partite casalinghe con Trento e Vibo Valentia, una raccolta fondi tra il pubblico per dare un contributo concreto a chi è stato colpito dal terremoto. I tifosi della “Maraia” consegneranno il ricavato della raccolta al club “Lube tifosi nel cuore” affinché possano destinarlo alle popolazioni messe in ginocchio dal sisma. 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share