Grozdanov: "È stata una bella stagione qui a Verona, ma possiamo fare meglio"

02/05/2018

Grozdanov: "È stata una bella stagione qui a Verona, ma possiamo fare meglio"
VERONA - Aleks Grozdanov, 20 anni appena compiuti, una scommessa vinta da BluVolley. Talento da vendere, fisico da pallavolista e uno spirito autocritico che gli ha permesso di fare passi da gigante in questa stagione, fino a guadagnarsi il posto da titolare nelle ultime gare e prendersi delle belle soddisfazioni.

La stagione è finita ed è tempo di tirare le somme. Qual è il tuo bilancio di quest’anno?

"Molto positivo. Ho imparato un sacco di cose, tecniche e tattiche, sono molto cresciuto come giocatore e a livello personale. Per quanto riguarda la squadra abbiamo giocato bene come insieme e gruppo, ma possiamo sicuramente fare meglio.”

Che programmi hai per questa estate?

Non ho programmi speciali, perchè a breve inizierò la mia avventura con la nazionale in preparazione dell’appuntamento più importante dell’anno, ovvero i mondiali, che, almeno in prima battuta, giocheremo in casa davanti al pubblico bulgaro. Quando avrò del tempo libero lo passerò sicuramente con la mia famiglia e i miei amici.”

Cosa ti aspetti dalla prossima stagione, che sarà la tua seconda in Italia e a Verona, quali obiettivi ti poni?

"Spero che la prossima sarà un’altra bella stagione per me, da vivere insieme a compagni simpatici e a un bel gruppo, come lo era quest’anno. Per quanto riguarda gli obiettivi, spero che l’annata andrà meglio di questa e soprattutto di concludere la regular season in una posizione più alta."

Come ti sei trovato a Verona? Cosa ne pensi della città e dei tifosi?

A Verona mi sono trovato davvero bene, la città è molto bella e mi piace. I veronesi sono molto gentili e tutti mi hanno accolto con calore, non ho avuto troppe difficoltà ad ambientarmi a inizio anno. I tifosi, poi, sono speciali, perché ci hanno seguito ovunque, anche in giro per l’Europa, e non ci hanno mai fatto mancare il loro supporto.”
 
 
 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share