Grande prova per la serie B che porta a casa una meritata vittoria

29/11/2016

Grande prova per la serie B che porta a casa una meritata vittoria
Nella giornata di sabato 26 novembre si è disputato l’attesissimo derby Mantova-Verona. Il match ha visto contrapporsi due formazioni che occupano la seconda metà della classifica, entrambe affamate di punti salvezza. Inoltre, a rendere il tutto più carico è il fatto che molti giocatori gialloblu hanno militato per anni nella squadra mantovana lasciando un segno positivo come Freddi e Loglisci. Flisi per questo match schiera Bernabè al palleggio, opposto Speringo, ai lati il duo Loglisci-Peslac mentre al centro Zanini e Ungureanu. La linea difensiva per il derby è totalmente affidata all’ex di casa Freddi. Il primo set si gioca punto su punto, con particolare rilievo delle difese di Freddi e, dopo una serie scoppiettante di battute di Peslac, Verona si porta sul 4-8. Bernabè gestisce al meglio i suoi attaccanti, prima Speringo poi Loglisci scalfiscono la difesa avversaria e anche Peslac non si trattiene costringendo Mantova a chiamare il time out sul 9-14. Questo carica i mantovani di una serie di ace che li riportano in partita con il punteggio 13-14. Ma la Calzedonia Verona decisa sul finale di set innalza una muraglia che non si scompone e non lascia passare nessun attaccante mantovano. 19-25 è il punteggio che chiude il primo set a favore dei nostri ragazzi. Il secondo parziale inizia con Loglisci in battuta che mette subito in difficoltà gli ex compagni e Peslac che dalla prima linea usa bene il suo braccio forte. Il primo time out è sul 4-8 dopo un muro di Zanini. Il vantaggio si mantiene costante grazie anche al tocco di seconda di Bernabè. I padroni di casa iniziano a mollare la presa e perdono lucidità, ma al rientro dal secondo time out tecnico sull’11-16, Montepaschi risponde bene e riesce a recuperare Verona. Troppi errori dei gialloblu portano al comando i mantovani che, senza troppi sforzi, si portano in vantaggio per 20-18. Si scandisce il punto a punto per una decina di azioni e alla fine Speringo, dopo una serie di colpi positivi, manda a rete il pallone più scottante e il set si chiude 32-30 per Mantova. Il terzo set vede le due squadra partire in totale parità, Calzedonia Verona rimane costantemente in vantaggio e il primo time out tecnico suona sul 5-8 per i nostri ragazzi. Loglisci in battuta castiga Mantova e anche Ungureanu posiziona un muro che porta Verona a +4. Sul 9-12 per Verona, Loglisci è costretto ad abbandonare il campo per un problema alla caviglia ed al suo posto entra Maroldi. Bernabè, che fa correre il muro avversario da una parte all’altra, porta la BluVolley al secondo time out tecnico con il punteggio di 11-16. Mantova boccheggia, non riesce ad imporsi sul muro veronese e arriva la chiamata dell’ennesimo time out sul 13-19. Quando il vantaggio veronese sembrava aver preso corpo, i mantovani rientrano carichi in campo portandosi in totale parità. Speringo, con la sua esperienza e la tenacia, prende per mano i suoi compagni e insieme conquistano ulteriori 3 punti. Il set si chiude 21-25 con un errore in battuta di Mantova. Gli avversari non vogliono affondare a casa propria e nel quarto set si dimostrano più grintosi conducendo fino al primo tecnico con il punteggio di 8-5. I gialloblu, grazie ad un turno favorevole di Maroldi in battuta, riportano la parità. Scambi incerti e poco chiara fanno perdere terreno ai nostri e Mantova ne approfitta. Il gap di punti conquistato all’inizio dagli avversari pesa per tutto l’andamento del set e non aiuta i nostri a ritrovare il giusto ritmo. Sul 24-20 Flisi decide di mandare nella mischia Alberti che in battuta e in ricezione si rivela l’asso nella manica della squadra gialloblu. Sul finale tutto prende una piega favorevole e in battuta sul 25 pari ci finisce Speringo che infligge due ottimi colpi. Calzedonia Verona vince 1-3 su Mantova portando a casa punti che sollevano l’andamento del campionato. Grande prova da parte della squadra che ha dimostrato la forza di rialzarsi anche da situazioni difficili.

 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share