Giani: "Affronteremo una squadra scudettata con molti campioni ma noi abbiamo un grande potenziale"

05/11/2016

Giani: "Affronteremo una squadra scudettata con molti campioni ma noi abbiamo un grande potenziale"
Per la Calzedonia Verona inizia il periodo duro, quello in cui si andranno ad incontrare le squadre forti, le squadre di prima fascia. Se mercoledì, troveremo all’Agsm Forum la Diatec Trenitno, domani la testa è solo a Modena, squadra campione d’Italia che vuole sicuramente confermarsi sui propri livelli e che arriva alla partita con Verona, ancora imbattuta. Match delle grandi occasioni con un Andrea Giani che, dopo oltre un decennio nella città emiliana (prima da giocatore e poi da allenatore), conosce molto bene l’ambiente e il palazzetto in cui si andrà a giocare. “Sarà un periodo molto bello in cui incontreremo squadre di prima fascia, squadre scudettate con molti campioni”, commenta Giani, “dovremo, come sempre, preparare una partita alla volta. La prima partita di questo periodo sarà contro Modena, che tra supercoppa e campionato ha un percorso pieno con zero sconfitte, davanti al loro pubblico saranno sicuramente galvanizzati, ma noi andremo li a fare il nostro gioco e la nostra partita. Quello di Modena è sicuramente un ambiente molto bello in cui giocare, tanta gente, passione, tutti che seguono la pallavolo, ho passato lì tredici anni e non sono pochi. Noi come squadra e come società abbiamo il potenziale per arrivare fino in fondo, per giocare per lo scudetto. Stiamo coltivando l’esperienza giusta per arrivare a questo obbiettivo”. 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share pinterest share