Clima sereno e carico con la testa già a Modena: le parole del coach Grbic e di Uros Kovacevic

23/01/2017

Clima sereno e carico con la testa già a Modena: le parole del coach Grbic e di Uros Kovacevic
Il clima che si respira in casa Calzedonia Verona è quello di chi sa di avere ritrovato la strada giusta per affrontare, fra qualche settimana, le prime della classe. Una squadra che grazie al nuovo coach Nikola Grbic ha ripreso consapevolezza dei propri mezzi e fiducia nelle proprie potenzialità, pronta per affrontare il mese di fuoco ormai alle porte. Le parole dei protagonisti del match vinto ieri sera contro Milano. Uros Kovacevic: “Non è stata certo una partita semplice. Milano secondo me è una grande squadra che quest’anno purtroppo non gioca per i playoff. Sono molto contento per il mio ex compagno di squadra Sasha Starovic che ha fatto una grande partita e si è dimostrato essere un grande giocatore; in alcuni momenti sembrava giocassimo contro di lui. Sono molto orgoglioso della squadra e per come siamo andati a vincere il quarto set e la partita. Adesso avremo modo di riposare e lavorare, dato che non giochiamo la Coppa Italia, e fra due settimane arriva Modena con cui spero che saremo in forma. Nikola Grbic: “Ho vissuto e giocato così tante partite che questa era sicuramente una delle più difficili da affrontare. Abbiamo affrontato una squadra che non gioca per i play off, con alcuni giocatori infortunati ed era per loro l’occasione per uscire dal momento negativo che stanno vivendo. Durante la settimana abbiamo caricato molto e si vedeva da parte nostra la stanchezza, la poco brillantezza e la poca lucidità in alcuni fondamentali di gioco. Siamo andati in difficoltà, ma sono contento perché abbiamo portato a casa tre punti difficili contro una squadra che ha lottato e ci ha messo in molta difficoltà”. 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share