#challengeontour. Sorelle Ramonda, Amia ed AGSM abbracciano la Challenge Cup

28/04/2016

#challengeontour. Sorelle Ramonda, Amia ed AGSM abbracciano la Challenge Cup
 Terza giornata del #challengeontour per la Calzedonia Verona. Altre tre aziende sono state visitate nella giornata di giovedì, proseguendo così il tour organizzato dal club di Piazza Cittadella nelle sedi delle aziende sponsor con le quali BluVolley Verona sta condividendo il progetto.
La prima visita della mattinata è stata effettuata fuori provincia, a Montecchio Maggiore nella sede di Sorelle Ramonda dove, ad attendere i gialloblù c’era Giuseppe Ramonda, titolare dell’azienda. "A nome di tutta la grande famiglia Ramonda e di tutti i dipendenti – ha dichiarato - siamo orgogliosi di vestire i ragazzi della squadra Calzedonia Verona che quest'anno ci ha riservato un'enorme soddisfazione vincendo la Challenge Cup e soprattutto condividendo questi momenti di festa con tutti noi. E' un piacere essere parte di questo gruppo che lavora sodo in nome dello sport. Il prossimo appuntamento è alle prove per outfit della squadra".
La Calzedonia ha fatto successivamente ritorno a Verona, per visitare la sede di Amia. 
E’ motivo di orgoglio per Amia di essere partner e sponsor di Calzedonia Verona. Come ho detto ai giocatori, siamo molto orgogliosi della conquista della Coppa perché, come ho detto anche ai giocatori, questo risultato non è solo sportivo ma è di tutta la città. Questa squadra ha portato prestigio a tutta Verona che, pur non essendo una metropoli, ha delle eccellenze importanti in tanti sport. Oggi Calzedonia Verona è una punta di diamante, per questo siamo orgogliosi di aver appoggiato la società e oggi abbiamo avuto questa bellissima visita in un’azienda importante della città che sostiene il territorio e abbiamo avuto l’onore di prendere in mano la Challenge Cup”.
Nel pomeriggio spazio alla terza visita, questa volta nella sede di Agsm, dove il Presidente Fabio Venturi, assieme ad una nutrita delegazione dell’azienda, ha commentato: “Noi del Gruppo Agsm, come sponsor della BluVolley Verona, siamo onorati e grati alla squadra per aver portato la Coppa Europea a Verona. Averli tra di noi, tra i nostri collaboratori oggi è stato fondamentale perchè rappresentano un gruppo, un team che si impegna al massimo per raggiungere gli obiettivi. Personalmente poi oggi è stato emozionante ospitare Andrea Giani, che per la mia generazione rappresenta lo sportivo doc, l'uomo che ha dedicato anima e corpo alla sua passione. E' grazie a lui che molti di noi hanno scoperto e si sono appassionati alla pallavolo, perchè quando scendeva in campo  faceva venire a tutti la pelle d'oca. E' un esempio raro di come un grande sportivo oggi sia un allenatore vincente". 
Venerdì si proseguirà con le visite da Velox Servizi, Corsini Commercio Cancelleria, STA e Scaligera Service. 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share