Cev Cup, Magrini: "Semifinale era un obiettivo". Bertoni: "Abbiamo scritto la storia"

28/02/2018

Cev Cup, Magrini: "Semifinale era un obiettivo". Bertoni: "Abbiamo scritto la storia"
MONTPELLIER (Francia) - La luce negli occhi. Il bacio alla moglie. L’abbraccio con l’amico Oscar Zago e il vicepresidente Giovanni Bertoni. Stefano Magrini, presidente BluVolley, ha vissuto così quegli istanti alla fine del terzo set.

Subito dopo che la palla francese ha toccato la rete su servizio. Che è voluto dire punto numero 25 per Calzedonia, secondo set vinto – quanto bastava per passare il turno - e semifinale agguantata.
 
“L’obiettivo datoci ad inizio stagione era anche quello di arrivare in semifinale. Sapevamo sarebbe stata durissima, la semifinale per la nostra società è un traguardo ambizioso ma ce l’abbiamo fatta e siamo molto emozionati.

Il 4? Tutti in massa al palazzetto, dobbiamo essere in tantissimi e dai numeri che ho lo saremo. Dobbiamo tentare di arrivare a guadagnare il quarto posto che ci siamo meritati, m a se arriveremo quinti giocheremo i playoff con  Trento e con la consapevolezza che potremo fare bene”.
 
Gli fa eco il vicepresidente Giovanni Bertoni. “E’ tantissima la gioia, indescrivibile, un risultato bellissimo, di squadra, complimenti a tutti perché abbiamo scritto la storia. In poche società sportive a Verona sono riuscite a fare altrettanto bene. Bravi tutti”.
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share