Calzedonia Verona - Vero Volley Monza 3-0

26/12/2018

Calzedonia Verona - Vero Volley Monza 3-0
VERONA – Sotto l’albero i tifosi della Calzedonia Verona hanno trovato una vittoria fantastica, da parte di un gruppo che si è dimostrato capace di dominare il match contro Vero Volley Monza, di divertirsi e divertire, lavorando instancabilmente come squadra.

Primo set: La Calzedonia apre le danze con il punto di Boyer, poi il mani-out di Kaziyski, e comincia già a costruire un distacco. Bene anche i muri, ne mette uno vincente Spirito per il 4-1. I gialloblù conducono su un Monza che nelle prime battute fatica a trovare precisione (44% in attacco e 7 errori in battuta). La pipe di Kaziyski porta sull’8-5, Solé si conferma devastante a muro.
L’ace di Plotnytskyi rianima Monza, che si fa sotto con un break di Yosifov per il 12-10. Poi il muro di Beretta per il 14-13, Grbic chiama allora il timeout per dare la carica ai suoi, e Birarelli, alla sua 500^ partita in carriera, dà il buon esempio. Si lotta punto a punto, una gran schiacciata di Manavi riallontana Verona sul 17-14, poi Solé, la Calzedonia va per i 20 punti e li trova con l’out di Beretta. Ace di Boyer, il set gira bene per i gialloblù ma Monza, pur in svantaggio, non molla. Ci pensa Kaziyski, con due schiacciate, a mettere giù gli ultimi due punti decisivi.

Secondo set: il secondo parziale si apre con un batti e ribatti molto equilibrato. Boyer scarica tutta la sua potenza nella schiacciata del 7-5, Monza però può contare su Dzavoronok per restare sempre in scia. Gli scambi sono prolungati e combattutissimi, solo verso la metà del set Calzedonia riesce a scavare un vantaggio sul 15-12. Con Spirito in battuta è di nuovo Boyer, stavolta a muro, a infiammare l’Agsm Forum. Solé schiaccia il 18-14, il break di Plotnytskyi mantiene viva la sfida, poi un muro imperiale di Birarelli, e gl ultimi punti contesi con grande grinta: Boyer porta i suoi sul 24-22, Birarelli chiude il set.

Terzo set: ace di Kaziyski, e la Calzedonia va subito sul 5-3. Ma non c’è niente di scontato, perché Vero Volley continua a lottare. Le cose girano nel verso giusto per i gialloblù, con un altro ace e si va sul 16-9. La squadra lombarda comincia ad essere in affanno, Solé firma il 21-11 che spacca definitivamente il match, e la Calzedonia si gode l’ovazione del suo pubblico. Con Manavi in battuta, uno scambio lunghissimo regala il 24-14, sale in cattedra De Pandis che chiude con 78% di ricezione positiva, e l’ace di Manavi chiude i conti.


Nikola Grbic: “La squadra ha giocato molto bene in tutti i fondamentali, in difesa ha saputo mettere in difficoltà gli avversari, ma siamo stati bravi anche in attacco, battuta e ricezione, dove continuiamo a subire meno, stiamo lavorando molto proprio sulla ricezione e sta dando i suoi frutti. I ragazzi sono stati veramente molto bravi, concentrati dall’inizio alla fine”.
Emanuele Birarelli:500 gare in carriera, una curiosità che nemmeno sapevo. La mia seconda parte di carriera è stata davvero soddisfacente, sono grato per tutto quello che mi è capitato nella vita. La coesione del gruppo si è vista, ci stavamo divertendo, eravamo sicuri e in fiducia, clima positivo che ha influenzato tutti. Chiaro che è più facile quando sei in vantaggio, bravi noi a comandare sempre la partita”.

TABELLINO
CALZEDONIA VERONA – VERO VOLLEY MONZA 3-0 (25-20, 25-22, 25-14)
CALZEDONIA VERONA: Pinelli ne, Giuliani ne, Kaziyski 12, Alletti 0, De Pandis (L), Marretta ne, Birarelli 8, Boyer 11, Spirito 2, Manavinezhad 10, Sharifi ne, Solé 9, Magalini ne. All.: Grbic
VERO VOLLEY MONZA: Buti ne, Calligaro 0, Dzavoronok 12, Orduna 0, Galliani 1, Arasomwan 0, Rizzo (L), Ghafour 8, Botto 1, Yosifov 6, Beretta 3, Giannotti 2, Plotnytskyi 9. All.: Soli
ARBITRI: Zanussi, Puecher.
STATISTICHE
Calzedonia Verona: attacco 49%, ricezione 56% (perfetta 29%), muri 9, battute: ace 6, sbagliate 9
Vero Volley Monza: attacco 41%, ricezione 48% (perfetta 28%), muri 5, battute: ace 3, sbagliate 17
NOTE
Spettatori: 3433. MVP: Daniele De Pandis (Calzedonia Verona). Durata dei set: 25’; 30’; 22’. Totale: 77’
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share pinterest share