Calzedonia Verona e Taylor Sander assieme per un altro biennio

17/05/2015

Calzedonia Verona e Taylor Sander assieme per un altro biennio
Calzedonia Verona comunica di aver prolungato di un’ulteriore stagione sportiva rispetto alla naturale scadenza del contratto, il rapporto di collaborazione con l’atleta americano Taylor Sander il quale vestirà la maglia gialloblù fino al termine della stagione 2016/17. 
Si tratta di un’importante conferma che dà ancor più stabilità al progetto di BluVolley Verona che potrà quindi contare, oltre che sull’allenatore Andrea Giani, anche su un nucleo di giocatori già contrattualizzati tutti per un biennio quali Aidan Zingel, Simone Anzani ed ora anche Taylor Sander.
“Siamo molto felici per questo rinnovo – commenta Stefano  Magrini, socio di BluVolley Verona – si tratta di un passo importante per il nostro consolidamento e per la nostra crescita futura. Sander è un talento puro, arrivato a Verona lo scorso anno grazie all’interessamento nei suoi confronti in anticipo rispetto ad altri grandi club e il suo prolungamento del contratto è un ulteriore prova di maturità della nostra società che in questa occasione ha saputo mantenere un giocatore dalla classe cristallina. Taylor, a Verona, sta bene e ha trovato l’ambiente ideale per crescere e per esprimersi al meglio. Lui e gli altri giocatori confermati sono la nostra base di partenza per il prossimo biennio, puntiamo a fare bene e a risultati importanti”.
Grande soddisfazione anche per lo schiacciatore americano della Calzedonia Verona, il quale ha dichiarato: “Sono molto contento per il prolungamento del contratto con Calzedonia Verona. Il primo anno è stato di grande apprendimento e di grande esperienza per me e per la prossima stagione voglio fare ancora meglio”. 
Obiettivi chiari per Sander, che continua: “Per il prossimo campionato voglio continuare a migliorare, sia personalmente che di squadra. L’obiettivo è quello di scalare altre posizioni in classifica ed entrare nelle top 3 della SuperLega. Il mio sogno? Arrivare a giocare due finali delle tre competizioni nelle quali saremo impegnati”. 
La città di Verona ha fatto breccia nel cuore di Sander, pronto a difendere i colori gialloblù per altri due campionati e portare in alto il nome di Calzedonia: “Amo Verona – ha continuato lo schiacciatore – è una delle più belle città in Italia e ammetto di essere fortunato a viverci. I veronesi e i tifosi sono fantastici, ma non solo. La società è solida, con le idee chiare e una grande progettualità. Il club ha come obiettivo quello di crescere continuamente e il mio felling con tutto l’ambiente migliora sempre più”.
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share