Calzedonia sconfitta contro il Lotos, ma buone indicazioni per il team gialloblù

09/09/2016

Calzedonia sconfitta contro il Lotos, ma buone indicazioni per il team gialloblù
Lotos Trefil Gdansk – Calzedonia Verona 3-1 (25-22, 25-22, 23-25, 26-24).
Lotos: Niemiec ne, Grzyb 11, Gacek (L), Stepien 1, Pietruczuk 9, Schulz 5, Pashytskyy 10, Gawryszewski 5, Romac 13, Majcherski (L), Masny 5, Ptaszynski 7, Kleinsmidt ne. All. Anastasi
Calzedonia Verona: Zingel ne, Kovacevic 10, Paolucci ne, Baranek 9, Giovi (L), Baranowicz 1, Holt 9, Frigo (L), Mengozzi 7, Zanini ne, Stern 15, Anzani 9. All. Giani
La Calzedonia Verona esce sconfitta per 3 a 1 nell’amichevole disputata questo pomeriggio in Polonia contro il Lotos Trefil Gdansk. Buone, comunque, le indicazioni per lo staff tecnico gialloblù alla prima vera amichevole di questo pre season. La Calzedonia Verona ha mostrato già i primi automatismi in campo, nonostante le assenze di Djuric, Ferreira e Lecat, e senza impiegare l’australiano Zingel.
L’opposto gialloblù Toncek Stern è risultato il miglior realizzatore dell’incontro con 15 punti totali, 12 in attacco, 2 a muro e 1 al servizio.
Coach Giani ha mandato in campo Baranowicz in cabina di regia, Stern opposto, Mengozzi ed Anzani al centro, Holt e Kovacevic schiacciatori e Giovi libero. Durante il match spazio anche a Baranek, entrato al posto di Kovacevic negli ultimi due parziali.
La Calzedonia Verona subisce in avvio ed è costretta a rincorrere per tutto il parziale; stesso copione anche nel secondo set con la Calzedonia Verona che deve recuperare punto su punto dopo il break iniziale del Gdansk. Entrambi i primi parziali si sono chiusi con il punteggio di 25 a 22 in favore dei polacchi.
Bella e di forza la reazione dei gialloblù nel terzo parziale, quando la Calzedonia Verona mostra gioco e determinazione conquistando il vantaggio già nelle prime battute (6-8). Baranowicz e compagni si confermano azione dopo azione, arrivando ad allungare sul 12 a 16 e gestendo nel finale di set, vinto per 23 a 25.
Quarto set molto equilibrato. E’ ancora la Calzedonia Verona a guidare nel punteggio in avvio (8-7) ma il sorpasso del Gdansk arriva poco dopo. Le due formazioni giocano alla pari, fino alle azioni finali con il set che si conclude ai vantaggi. Il successo va ancora alla formazione di Anastasi che si aggiudica il match con il 3 a 1 finale.
La Calzedonia Verona tornerà in campo domenica, alle ore 16.30, contro il Katowice.
 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share