Calzedonia, che entusiasmo al raduno. Bagno di folla al PalaOlimpia

26/08/2015

Calzedonia, che entusiasmo al raduno. Bagno di folla al PalaOlimpia
La stagione sportiva 2015/16 è partita tra l’entusiasmo generale. La Calzedonia Verona, al PalaOlimpia di Verona, si è radunata davanti a quattrocento tifosi che subito hanno fatto respirare grande entusiasmo. 
Presenti cinque giocatori della prima squadra (Baranowicz, Pesaresi, Gitto, Bellei, Frigo) e quattro aggregati del settore giovanile (Zanotti, Cottarelli, Magalini e Zanini) assieme a tutto lo staff tecnico. 
I soci di BluVolley Verona, hanno aperto l’incontro aperto a tifosi, sponsor e media. Stefano Magrini, ha dichiarato: “Questo deve essere l’anno della nostra maturità, l’anno del salto di qualità definitivo. Abbiamo un roster costruito per vincere tutte le partite”. Andrea Corsini, ha proseguito: “Come società abbiamo un grande entusiasmo, dimostrato durante quest’estate allestendo una squadra di prima fascia. Consegniamo al nostro staff tecnico una squadra come era stata richiesta al termine di un mercato che ha portato a Verona giocatori molto importanti”. Luca Bazzoni, ha aggiunto: “Riassumo questa squadra in una parola: fantastica. Migliorerà sempre di più, stiamo facendo un lavoro importante da anni. Abbiamo fatto una squadra molto competitiva, abbiamo voglia di migliorarci e di portare a Verona risultati importanti”. Nataliano Bettin, per la proprietà, ha concluso: “Per me Calzedonia deve essere una squadra protagonista. Abbiamo allestito una squadra con delle potenzialità importanti, puntiamo ad arrivare molto avanti”.
Successivamente la parole è andata all’Assessore allo sport del Comune di Verona, Alberto Bozza: “Verona è una città con tante eccellenze. Ci sono realtà importanti, delle eccellenze davvero di primo livello. Porto il saluto del sindaco di Verona, Flavio Tosi. Siamo qui ad augurare alla Calzedonia Verona un grosso in bocca al lupo per la nuova stagione, perché il nome di Verona e i colori gialloblù siano sempre più in alto nel panorama sportivo italiano”. Fabio Venturi, presidente di AGSM, ha poi aggiunto: “BluVolley Verona è una realtà con progettualità e animata da voglia di crescere e di fare bene”. 
Piero Rebaudengo, amministratore delegato di BluVolley Verona, ha chiuso gli interventi istituzionali: “Oggi abbiamo presentato il nostro nuovo scudetto, vogliamo che ora entri nel cuore dei nostri atleti. Abbiamo voluto dare una visione ben chiara, questa società fa parte di un sistema. Noi siamo Verona, portiamo in giro per l’Italia e per l’Europa il nome della nostra città e il nome dei nostri sponsor. Per noi è motivo di grande soddisfazione partecipare alla Coppa Europea. E’ un grande stimolo, una Coppa che darà visibilità a città, società e sponsor, la affronteremo con la massima determinazione”.
Successivamente Andrea Giani ha presentato ad uno ad uno tutti i giocatori presenti e i componenti dello staff.
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share