Calzedonia all'esame Molfetta. Domenica, ore 17.00, sfida al PalaOlimpia in diretta RAI

07/03/2015

Calzedonia all'esame Molfetta. Domenica, ore 17.00, sfida al PalaOlimpia in diretta RAI
 Appuntamento a domenica, con fischio d’inizio alle ore 17.00, per Calzedonia Verona – Exprivia Neldiritto Molfetto. Sarà la penultima gara di regular season al PalaOlimpia per i gialloblù e complici gli ultimi ottimi risultati cresce sempre più l’attesa per una sfida che si preannuncia tutta da vivere.
Per i ragazzi di Andrea Giani l’obiettivo dichiarato è quello di rimanere in quarta posizione in classifica generale, ottenuta anche grazie alle nove vittorie nelle ultime dieci partite. Nelle ultime due uscite, contro Monza e Padova, la Calzedonia Verona si è imposta sempre con il risultato di 3 a 1 mentre nelle precedenti due, con Perugia e Latina, al tie break. 
Andrea Giani, tecnico della Calzedonia Verona, alla vigilia del match ha dichiarato: “Sicuramente è una partita da giocare bene, con l’attenzione giusta, con la dedizione giusta e con il giusto spirito di sacrificio. Ci vuole qualità perché Molfetta è una squadra che da quando ha inserito i nuovi giocatori ha cambiato marcia. Il tecnico Di Pinto ha lavorato bene e guida una squadra che gioca bene e sta facendo dei grandi risultati. Sarà una bella partita, sia per noi che per loro perché mancano poche gare alla fine della regular season e questi punti determineranno la classifica finale”.
L’Exprivia Neldiritto Molfetta ha cambiato volto rispetto alla gara di andata, terminata con il punteggio di 3 a 0 in favore degli scaligeri: “Rispetto all’andata hanno Torres, l’opposto, in più ed è tornato a giocare Piscopo – sottolinea Giani - E’ cambiata molto, credo sia la formazione cha ha sostituito più giocatori rispetto a tutte le altre squadre dalla prima di andata. Hanno preso degli atleti di qualità che hanno portato entusiasmo, poi, come sempre, le vittorie ne generano sempre di più. E’ una squadra completa, noi dovremo fare una bella partita se vogliamo portala a casa”.
Giani, poi, si sofferma sul lavoro di squadra e individuale di ogni atleta in rosa: “Ogni partita ha una propria storia. Stiamo lavorando duramente, i ragazzi stanno mettendo tutto quello che hanno per migliorare la propria forma e il gioco di squadra”.
Attorno alla Calzedonia Verona cresce sempre di più l’entusiasmo e l’attenzione di una città intera. Anche domenica è previsto un massiccio afflusso di pubblico per una gara che si preannuncia equilibrata e dal sicuro valore tecnico: “Per i nostri tifosi sarà una bella partita. La nostra è una squadra che diverte e appassiona. Speriamo che ci sia tanta gente e giocheremo davanti alla televisione, un motivo in più per far vedere a tutto il paese quanto è importante questa squadra e questa città.
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share