BluVolley e Maraia Gialloblù, tante emozioni alla cena di fine stagione

16/04/2019

VERONA - Una splendida serata conviviale, un saluto alla stagione appena terminata da condividere con i protagonisti in campo e fuori. Sorrisi, riflessioni, bilanci, ma anche una squisita cena con il partner gialloblù Gastronomia Damoli, e l'immancabile lotteria della Maraia Gialloblù.
Ieri sera, la regular season 2018/19 si è chiusa trovandosi tutti insieme, nella casa della BluVolley Verona, per una cena offerta dal club gialloblù ai sostenitori e a tutto lo staff gialloblù.


Stefano Magrini: "Questa squadra è un fantastico gruppo, che ha saputo dare entusiasmo al nostro meraviglioso pubblico, che è cresciuto e si è affezionato, creando uno zoccolo duro importante per ripartire la prossima stagione. Di questo vi diamo merito, siamo il terzo pubblico italiano, e siamo un pubblico competente, che viene all'Agsm Forum felice di veder giocare dei campioni. Questo ci dà grande ottimismo ed energia per continuare i nostri sforzi, come società. Grazie per il vostro lavoro e per la vostra professionalità, e grazie alla Maraia Gialloblù, per l'entusiasmo e per il supporto in ogni momento".


Gianmaria Villa: "Tirando le somme, è stata una stagione positiva ed emozionante, grazie perchè ognuno ci ha messo la sua parte, in campo e fuori, a partire dalla società, che c'è ed è compatta".


Luca Bazzoni: "Sono in questo club da tanti anni, e devo dire che questo è l'anno dove ho visto la squadra più attaccata alla maglia. E il pubblico questo lo ha percepito. Avete formato un grande gurppo, forse il migliore degli ultimi anni. Siamo stati sfortunati in alcuni momenti, sapevamo che il campionato sarebbe stato molto difficile, sono davvero orgoglioso di tutti voi".


Andrea Corsini: "Vi avevamo chiesto di uscire sempre dal campo avendo dato tutto, senza rimpianti, e credo che questo sia quasi sempre successo. Questo ci dà molto orgoglio, ed è un punto di partenza. Ricominciato da dove abbiamo finito".


Nikola Grbic: "In questa stagione ho imparato molto, è stato un percorso che mi ha migliorato come persona, e vi ringrazio di questo. Ogni anno si tirano le somme, da parte mia il momento di cui sono più fiero è la parte di stagione da Padova in poi, senza dubbio il migliore. Nel dare tutto, nel gioco di squadra, nella concentrazione. Il mio invito è di rimanere quelli dell'ultimo mese. Abbiamo giocato i nove set con Civitanova alla pari, e loro sono vice campioni del mondo, e lotteranno per lo scudetto e per altri importanti obiettivi europei".


Emanuele Birarelli: "Si chiude una stagione complicata e piena di tanti elementi, una vera avventura. Dentro a tutte queste variabili siamo stati un bel gruppo, ognuno con il suo modo di essere atleta. Si può fare sempre di più, c'è sempre la sensazione, a fine stagione, che si potesse fare meglio, ed è giusto così, se si vuole puntare sempre un po' più in alto. Anche io ho sentito molto questo pubblico, anche quando una partita non andava bene sentivamo la vicinanza della gente, un valore da non dare per scontato, e da cui ripartire. Perchè le persone vogliono e devono tornare a casa portandosi dentro delle belle emozioni".


Angiolino Frigoni: "I giocatori e lo staff tecnico che ogni domenica scende in campo è solo una parte dell'insieme di BluVolley, un grazie a tutti quelli che ci hanno permesso di giocare, dalla proprietà ai tanti che lavorano dietro le quinte, perchè quello che si vede in campo è il frutto del lavoro di tante persone".
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share pinterest share