BluVolley City Camp: nel Decreto Rilancio previsti bonus per le famiglie

16/05/2020

VERONA - I centri estivi, più che mai per la prossima estate, saranno dei punti di riferimento e delle risorse importantissime per le famiglie e per i ragazzi. Un modo per riavvicinarsi gradualmente alla normalità, per ritrovare la gioia di stare con gli amici, di fare sport e condividere le giornate, mentre i genitori possono tornare al lavoro con la sicurezza di lasciare i propri ragazzi in un ambiente protetto, seguiti da personale qualificato e in spazi ampi e all'aperto.

BluVolley è in prima linea per garantire tutto questo, con i BluVolley City Camp. Ecco alcune informazioni utili per l'accesso ai bonus economici messi a disposizione delle famiglie.

In base alle indicazioni emerse dal Decreto Rilancio, le famiglie avranno la possibilità di utilizzare il bonus baby sitter, salito ora fino a 1.200 Euro di valore (raddoppiato rispetto ai 600€ per chi non l’ha ancora utilizzato), per la quota dei centri estivi.

Vi invitiamo a visitare QUESTO LINK con particolare attenzione al punto 3 e 4, per i dettagli sul Decreto. In particolare, segnaliamo i senguenti punti di interesse:

- L’aumento del limite massimo complessivo per l’acquisto di servizi di baby sitting (da 600 euro a 1.200 euro) e la possibilità, in alternativa, di utilizzare il bonus per l’iscrizione ai servizi socio-educativi territoriali, ai centri con funzione educativa e ricreativa e ai servizi integrativi o innovativi per la prima infanzia. Per i comparti sicurezza, difesa e soccorso pubblico e per il settore sanitario pubblico e privato il limite massimo è aumentato a 2.000 euro;

- L’incremento del Fondo per le politiche della famiglia e la destinazione, per l’anno 2020, di una quota delle risorse ai comuni, per finanziare iniziative, anche in collaborazione con enti pubblici e privati, volte al potenziamento dei centri estivi diurni, dei servizi socioeducativi territoriali e dei centri con funzione educativa e ricreativa destinati alle attività di bambini e bambine di età compresa fra i 3 e i 14 anni, per i mesi da giugno a settembre, e alla realizzazione di progetti volti a contrastare la povertà educativa e ad implementare le opportunità culturali e educative dei minori.

 
Come si accede al bonus baby sitter?

> online, attraverso l’apposita applicazione web disponibile sul portale web dell’Inps (Prestazioni e servizi > Tutti i servizi > Domande per Prestazioni a sostegno del reddito).
> rivolgendosi al Contact Center Inps, contattando il numero verde gratuito da rete fissa 803.164 o, da rete mobile, il numero a pagamento 06 164.164;
> rivolgendosi ai servizi gratuiti offerti dai patronati.

Per i dettagli su come compilare la domanda e sui requisiti necessari CLICCA QUI
 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share pinterest share