BluVolley a Padova per tornare a vincere: ecco come potrebbe finire il girone di andata

03/12/2016

BluVolley a Padova per tornare a vincere: ecco come potrebbe finire il girone di andata
Mancano poco più di ventiquattro ore all’ultimo match di andata, al giro di boa del campionato, e per la BluVolley, così come per Padova, servono punti, punti pesanti per classifica e morale. Calzedonia Verona che arriva a Padova nel momento più difficile della sua storia recente con 5 sconfitte consecutive, ma che potrebbe trovare una via d’uscita dal forte impatto emozionale vincendo in trasferta il derby regionale. Attualmente sesta, Verona chiuderà il girone di andata tra la quinta e la settima piazza. Per scavalcare Piacenza, che ha 2 punti in più e due vittorie di vantaggio, alla Calzedonia servirebbero i 3 punti con sconfitta concomitante di Piacenza a Monza per 3-0 o 3-1. Per non subire il sorpasso di Monza, invece, gli scaligeri devono centrare un risultato migliore dei brianzoli, o uguale in termini di set, ma con un occhio al vantaggio nei punti fatti/subiti. Al momento le due squadre viaggiano alla pari, ma Verona ha il naso avanti per il quoziente punti. La Kioene Padova si gioca la possibilità di scavalcare Vibo Valentia e portarsi così al settimo posto in classifica. Il tutto nella cornice di un derby, con la possibilità di migliorare la posizione nella griglia di Coppa Italia e sperare in incrocio malleabile, anche se nella parte bassa della classifica c’è la massima incertezza. Per mantenere al sicuro il nono posto alla Kioene basta 1 punto, mentre per scavalcare Vibo servono una vittoria con qualsiasi risultato e una simultanea sconfitta dei calabresi. Con un successo per 3-0 o 3-1, i veneti centrerebbero l’ottavo posto scalzando così i rivali anche in caso di vittoria al tie break di Vibo al PalaBianchini di Latina. I precedenti tra le due squadre sono, statistiche alla mano, più favorevoli ai ragazzi di Giani: su 16 partite complessivamente giocate, BluVolley ne ha vinte 10 e perse 6. 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share