Birarelli si racconta a 'Palla lunga e raccontare'

23/11/2018

Birarelli si racconta a 'Palla lunga e raccontare'
VERONA - Storie. Raccontate attorno ad un tavolo. Sembravano amici da sempre il centrale gialloblù, Emanuele Birarelli, l'olimpionico Roberto Di Donna (oro nella pistola ad aria compressa ad Atlanta 1996), Giorgio Lamberti (oro nello stile libero ai mondiali di Perth nel 1991) e il giornalista Gianpaolo, che durante l'evento 'Palla lunga e raccontare', moderato dal giornalista Raffaele Tomelleri insieme a Serena Mizzon, hanno snocciolato le loro esperienze di vita ed il loro amore verso lo sport, soprattutto quello a cinque cerchi.

Queste le principali dichiarazioni rilasciate da Emanuele Birarelli durante l'evento: "La finale olimpica? Quando si arriva ad un passo dall’oro difficile a non pensare cosa sarebbe stato. Il tempo aiuta a mantenere le sensazioni positivie c’è ancora il rimpianto ma come squadra e personalmente abbiamo fatto il massimo. Prima dell'argento di Rio, a Londra vinsi il bronzo, nella mia carriera queste medaglie sono la cosa più bella che ho. Il mio futuro? Voglio giocare a pallavolo fino a quando starò bene e riuscirò a competere".
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share pinterest share