Ancora fuori Bucko e Lecat. Contro Brescia finisce 1 a 2

30/09/2015

Ancora fuori Bucko e Lecat. Contro Brescia finisce 1 a 2
 La Calzedonia Verona esce sconfitta 1 a 2 dall’amichevole giocata contro Brescia al PalaOlimpia. Un test giocato ancora una volta in emergenza, senza i due schiacciatori Bucko e Lecat, entrambi fermi per problemi fisici. Per l’occasione, aggregato alla prima squadra anche Alberto Magalini, schierato titolare da De Cecco. 
La Calzedonia Verona scende in campo con Baranowicz in cabina di regia, Bellei opposto, Gitto e Zingel al centro, Magalini e Savani schiacciatori e Pesaresi libero; durante il match spazio anche per Frigo e Spirito.
Brescia parte subito forte con un lungo break che segna lo 0-6 iniziale. La Calzedonia si scuote, migliora in ricezione e in attacco e punto dopo punto recupera firmando il pareggio sul 6 a 6. Verona diventa via via padrona del campo, Zingel schiaccia il 14 a 12; Brescia torna ad esprimersi al meglio in attacco e soprattutto in difesa, con i gialloblù che faticano nel finale e l’attacco finale di Rodella consegna il primo parziale ai lombardi (21-25). 
Nel secondo set Verona parte subito forte, con un buon 3 a 0. La Calzedonia mantiene alto il ritmo, gioca con precisione e si porta sul 13 a 9 con Gitto. Il turno al servizio dei bresciani, con alcune buone coperture di Cisolla, danno il la per il recupero di Brescia che nel finale allunga fino al 20 a 22. Gitto ferma Cisolla e schiaccia dopo un gran recupero di Spirito (22-22) ma il doppio errore dei gialloblù consegna a Brescia il primo set ball (22-24). La Calzedonia recupera ancora e passa a condurre sul 26 a 25 dopo un attacco out di Brescia ma nel finale si chiude sul 27 a 29. 
Il terzo set è vinto dalla Calzedonia Verona. Si gioca alla pari fino all’ultima parte del parziale quando, dal 18 a 19, Verona soprassa fino al 20 a 19 firmato da Savani. Magalini, da posto quattro, mantiene il vantaggio di un punto (21-20) e dal 23 a 22 firmato da Zingel allunga fino al 25 a 22 finale. 
Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share