Alessandra Campedelli orgoglio gialloblu: tutta Italia parla di lei e della sua Nazionale sorde

31/07/2017

Alessandra Campedelli orgoglio gialloblu: tutta Italia parla di lei e della sua Nazionale sorde

Dopo la cerimonia di chiusura di ieri sera, è tempo di tornare a casa. Si sono concluse a Samsun, in Turchia, le “Deaflympics”: le Olimpiadi per non udenti. Una manifestazione che rimarrà per sempre dentro il cuore e alla mente della nostra coach gialloblu Alessandra Campedelli. 

Un cammino, quello delle sue ragazze della Nazionale italiana sorde, che è diventato gara dopo gara sempre più appassionante e coinvolgente. Un oro sfiorato e quasi toccato con mano, svanito solo dalla superiorità del Giappone nella finalissima giocata venerdì scorso. La vera vittoria rimane però quella di avere fatto conoscere a tutta Italia queste ragazze, delle ragazze che sono riuscite in un impresa umana e sportiva senza precedenti.

A scomodarsi, in questi giorni, non sono stati solo i media. E’ intervenuto con un post sul suo profilo Facebook anche lo scrittore Roberto Saviano che ha scritto: “Complimenti a questa squadra incredibile, che ha ottenuto l'argento alle Olimpiadi a Samsun. E come da copione (scavo tra i ricordi della mia infanzia) è seconda solo al Giappone di Mimì Ayuhara”.

Sigla.com - Internet Partner
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share